Autore:
a cura di Gilberto Milano

MA LE CURVE... La Pontiac Solstice. Sono le sue curve pronunciate come glutei ad aver attirato l’interesse dei maggiori esperti di design d’Oltreoceano. Piace per le proporzioni indovinate, per il calore che emanano le sue linee quando vengono colpite dalla luce, per l'alto contenuto di design venduto a prezzo accesibile (in Usa dovrebbe costare attorno ai 20.000 dollari) e per come sia migliorata nel passaggio da show car a prodotto di serie.

... PIACCIONO DI PIU' A preferirla sono soprattutto i designer emergenti, gli autori di alcune delle più belle auto degli ultimi anni. La Solstice piace più di tutti a Peter Horbury, autore della svolta stilistica Volvo e ora passato alla supervisione del design del Gruppo Ford; a James Mays, il designer più fertile della Ford (sua la nuova Mustang) e a Ralph Gilles, giovane coautore della Viper.

ICONE YANKEE Piace così tanto che nel conteggio delle preferenze passa davanti anche alla Ford Mustang, la concorrente diretta, che piace per come reinterpreta l’icona yankee degli Anni 60: un pezzo di storia d’America rivisitato con gusto senza tradire l’originalità delle prime versioni.

STELLA D'AMERICA Distanziata di due posizioni c’è la Mercedes Vision GST, un’altra vettura pensata per l’America che potrebbe avere successo anche da noi. E’ una Crossover, una via di mezzo tra una familiare e un SUV, la prima a introdurre questo nuovo concetto di vettura in un prodotto di serie. Piace infatti a tre stilisti per come è stato organizzato lo spazio interno e per la scelta dei materiali, oltre che per le linee che riflettono stilemi classici delle vetture di Stoccarda.

L'EUROPEA Tra le europee, quasi dimenticate da tutti, un paio di voti se li è aggiudicati l’Audi A8 Limousine, non tanto per le dimensioni, quanto per la nuova calandrona che sfoggia, una soluzione stilistica molto apprezzata in Usa dove la riconoscibilità del marchio passa anche attraverso queste particolarità. Una preferenza la conquista anche la Volvo S40, per le linee che esprimono dinamismo ed energia nonostante la struttura tozza.

SOLE CALANTE Colpisce invece la poca considerazione stilistica per le vetture giapponesi, a dimostrazione di come il design sia ancora un problema non del tutto risolto per le Case del Sol Levante. A tenere alto il vessillo delle japan car sono solo tre modelli, due dei quali però sotto forma di enormi e aggressivi pick-up (Toyota FTX e Mitsubishi Sport Truck). L’altro è di marca Lexus (GS), guarda caso il marchio straniero più apprezzato in Usa. Di seguito le preferenze, stilista per stilista, e la classifica finale.

Anne Asensio
Executive Director Advanced Design General Motors
    Ford Mustang  Mercedes Vision GST  Toyota FTX  Ralph Gilles
Direttore Design del Gruppo Chrysler  Ford Mustang  Pontiac Solstice  Ford Bronco   Peter Horbury
Supervisore delle strategie di design Ford  Pontiac Solstice  Audi A8  Mitsubishi Sport Truck  Len Hunt
Vice President vendite e marketing Volkswagen America  Pontiac Solstice  Chrysler ME Four-Twelve  Kevin Hunter
Vice President del Calty Design Research di Newport Beach, California  Saturn Curve Coupé  Dodge Slingshot  Pontiac Solstice  Ford Mustang  Robert Lutz
Presidente della General Motors Nord America e Vice Presidente sviluppo prodotti GM   Ford Mustang  Chrysler 300  James Mays
Vice President per il design Ford e responsabile dello sviluppo di 65 futuri modelli  Pontiac Solstice  Toyota FTX  Audi A8L 6.0  Mercedes Vision GST  Joel Piaskowki
Responsabile delllo stile allo Hyundai Kia Design and Technical Center di Irvine, California   Pontiac G6  Pontiac Solstice  Ford Mustang  Lexus GS  Volvo S40   Tom Semple
Presidente del Nissan Design America di La Jolla, California
  Ford Shelby Cobra  Saturn Curve  Pontiac Solstice  Jeep Rescue  Ed Welburn
Vice President per il design General Motors  Lincoln Aviator  Mercedes Vision GST  Ford Five Hundred 


LA CLASSIFICA FINALE

Pontiac Solstice°°°°°°Ford Mustang°°°°°Mercedes Vision GST°°°Audi A8°°Saturn Curve°°Toyota FTX°°Lincoln Aviator°Volvo S40°Ford Shelby Cobra°Jeep Rescue°Ford Bronco°Mitsubishi Sport Truck°Chrysler ME Four Twelve°Dodge Slingshot°Chrysler 300°Pontiac G6°Ford Bronco°Lexus GS°

TAGS: il gusto degli altri