Autore:
Luca Cereda

L'AIUTINO Nel 2017 gli italiani hanno chiesto 15,5 miliardi di finanziamento per acquistare un'auto o una moto: lo rivela uno studio condotto dall'Osservatorio Compass (Gruppo Mediobanca) sull'andamento del credito a consumo a sostegno delle famiglie.

UNO SU CINQUE CE LA FA (SENZA) Indebitarsi per l'auto o la moto è un trend crescente (+10,2% sul 2016) e – stando ai riscontri dell'Osservatorio – necessario. Anche per accedere ad altri beni, dall'elettronica all'arredamento. Secondo l'indagine di Compass, infatti, un italiano su due senza finanziamento avrebbe rinunciato all'acquisto, e quasi uno su tre l'avrebbe rimandato: solo il 20% avrebbe fatto a meno del prestito. Prestito che, soprattutto per l'auto, ultimamente fa sempre più rima con sconto. Che cresce pagando l'auto a rate - a patto di sottoscrivere il prestito con le società finanziarie facenti capo alle case automobilistiche.

UNA BELLA CIFRA Ma quanto chiedono gli italiani? Si aggira intorno ai 13.000 euro l'importo medio finanziato per l'auto, ai 4.150 euro quello per le moto. Per acquisti dettati per lo più dalla pancia, a quanto pare: stile ed estetica restano il motivo d'acquisto principale per quattro intervistati su dieci. Più importante dei consumi (33%), dei costi di mantenimento (15%), della sicurezza (10%) o della rivendibilità (8%).

 


TAGS: compass finanziamento auto finanziamento moto prestito per l'auto