C’era l’ultima nata a Maranello, la Ferrari 458 Speciale. Ma anche gioielli del passato come la 195 Inter, la 365 GTC e la Dino. O ancora modelli sportivissimi come la 458 Challenge, la 599 XX e la FXX Evoluzione. In totale erano più di 600 le Ferrari di ogni epoca che si sono ritrovate all’Asia World Expo sull’isola di Lantau, per poi essere disposte in modo tale da formare il caratteristico simbolo di Hong Kong, il fiore a cinque petali della Bauhinia Blakeana. Il tutto per celebrare i 30 di presenza del Cavallino rampante ad Hong Kong, dove oggi Ferrari può contare su 1700 clienti e su una crescente pattuglia di collezionisti.