C’era uno svizzero, un olandese, un austriaco e un italiano. E ce n’erano molti altri ancora. Erano 250, in tutto, gli appassionati possessori di Citroën storiche che qualche giorno fa, il 18 e 19 aprile, si sono dati appuntamento in quel di Rimini per festeggiare i sessant’anni dalla nascita della DS in occasione del primo dei raduni stagionali organizzati dall'IDéeSse Club, associazione italiana nata 25 anni fa da appassionati possessori di Citroën ID, D e DS.

Sulle strade tra Montefiore Conca e Rimini, tante le perle rare. Tanto per citarne alcune, una cabriolet Caddy del 1959, una DS19 del 1957, un'altra cabriolet “usine” del 1960, tra le primissime costruite. E poi una DS Prefecture del 1964, che sfilava in elegante livrea bicolore nero fuori e grigio all'interno delle porte, delle Citroën  ID dal 1959 in avanti, DS di tutti i modelli e epoche sino alle lussuose DS23 Pallas degli ultimi anni di produzione, senza dimenticare le Break. In totale erano 102 gli “squali” che per due giorni hanno costeggiato l’Adriatico. Se siete curiosi, sfogliate la gallery.