Autore:
Giulia Fermani

UNO STAND COLORATISSIMO Si è da poco conclusa la 33° edizione dell’evento Auto e Moto d’Epoca, l’appuntamento con 15 Case automobilistiche e 4.500 auto d’epoca in vendita che è andato in scena alla Fiera di Padova dal 20 al 23 ottobre. Sul palcoscenico della manifestazione anche Citroen, che si è presentata con alcuni dei suoi cavalli di battaglia di ieri e di oggi: dalle iconiche Citroen 2CV (nella versione Soleil) e Mehari Azur alla Nuova Citroen C3.

IL VECCHIO E IL NUOVO La Citroen 2CV, nata nella seconda metà degli anni ‘30 per motorizzare l’Europa e commercializzata dopo la seconda guerra mondiale si è mostrata a Padova nella versione Soleil. Si tratta di un esemplare unico, realizzato nel 2015 da Citroen seguendo i disegni di Serge Gevin. Al suo fianco, a colorare lo stand Citroen, anche la Méhari, il fuoristrada classe 1968, sul palco nella versione speciale Azur, lanciata nel 1983 in sole 700 unità e poi diventata di serie a furor di popolo. 

IL PRESENTE Non solo storia, però, alla manifestazione di Auto e Moto d'Epoca, dove Citroen ha portato anche la Nuova C3: più lunga (399 cm) e ben più generosa di passo (254 cm) rispetto alla versione precedente, ha anche la fotocamera social! Direttamente dallo stand della Casa del Double Chevron alla Fiera di Padova, ci raccontano le auto esposte Marco Freschi, Responsabile della Comunicazione di Citroen Italia e Maurizio Marini, del Centro documentazione storica di Citroen Italia. Guarda il video. 


TAGS: citroën fiera di padova marco freschi auto e moto d'epoca