Autore:
Massimo Grassi

GIOCHI DA GRANDI Non so voi, ma io ho passato il sabato pomeriggio a giocare col Lego con un amico. Erano anni che non lo facevo e mia moglie, povera lei, mi ha fatto qualche foto ma non ha avuto cuore di pubblicarle sui social. Dice che forse non ci avrei fatto una bella figura: 36 anni e ancora a giocare con i mattoncini colorati. Sarà, ma magari un domani potrebbe chiamarmi una qualche casa automobilistica e chiedermi di mettere al loro servizio le mie indubbie capacità ingegneristiche per costruire un qualche modellino in scala 1:1. Dite che sogno? Oh, alcuni studenti del Cody Rouge community di Detroit (assieme a specialisti del mondo Lego) l’hanno fatto e: una Batmobile commissionata da Chevrolet ed esposta al Salone di Detroit 2017.

MATTONE SU MATTONE Sicuramente ci hanno messo più di sabato pomeriggio. Si, proprio poco di più: 1.833 ore (ovvero circa 458 sabati pomeriggio) mettendo uno sull’altro la bellezza di 344.187 mattoncini di 17 colori differenti. Il risultato è un’auto lunga 5,18 metri, larga 2,81 e alta 2,1 per un peso di 768 kg. Mi sa che non basta una classica mensola per mettersela in casa.

RITORNO AL PASSATO Ispirata alla Batmobile protagonista di “The Lego Batman Movie", nei cinema italiani a partire dal 9 febbraio non è la prima Chevrolet utilizzata dall’uomo pipistrello. La Batmobile dei film di Tim Burton era basata sulla meccanica di una Chevrolet Impala, della quale utilizzava anche il motore da 365 cv. 


TAGS: chevrolet salone di detroit curiosita lego batmobile modellini salone di detroit 2017