Autore:
Luca Cereda

AMERICANATE Bubba Watson, golfista professionista dal cervello fino, ne aveva abbastanza del solito-golf cart. Troppo lento e limitato per essere all’altezza di chi, sul green, non può permettersi di perdere tempo. Esempio pratico: avete appena esploso un drive chilometrico, ma per raggiungere il punto di atterraggio della pallina ci sono un paio di laghetti di mezzo. Perché star lì a girargli attorno quando potreste tirare dritto? Serve solo il mezzo giusto: il Bubba’s Hover, vero e proprio hovercraft da prato pensato (da Bubba) proprio per il golf.

DUE IN UNO Del golf cart originale, tanto simpatico quanto effettivamente un po’ superato, rimangono giusto i colori, i sedili, la panchetta posteriore ed il tettuccio. Per il resto siamo alla fantasia che irrompe nella realtà. Al posto delle ruote, un mega-cuscino sotto il pianale, e al posteriore un’elica da airboat delle Everglades. Il tutto reso possibile da una semplice sovrapposizione tra due mezzi, un golf-cart e un hovercraft appunto. Per ora è solo un prototipo, ma promette bene. A patto che non si esageri col prezzo...


TAGS: bubba's hover