Autore:
Emanuele Colombo

SFIDA ALL'ELETTRONICA  Domare 750 cavalli sul ghiaccio non è uno scherzo nemmeno per... i controlli elettronici. Per questo Pagani e Bosch hanno portato la Huayra BC al circolo polare artico, nel centro prove di Arjeplog, dove gli impianti ABS ed ESP di serie sono stati calibrati specificamente per la più raffinata delle hypercar. Il video mostra la vettura impegnata nelle frenate su fondo differenziato, con annesso spettacolare testacoda, e nella guida di traverso a 20 gradi sottozero.

PER TEST ACCURATI Ad Arjeplog, dove vengono a provare moltissime case automobilistiche, il ghiaccio viene rifatto diverse volte al giorno: viene spruzzata acqua e la superficie viene poi trattata perché fornisca un livello di frizione costante, in modo da permettere misurazioni confrontabili test dopo test e rilevazioni soggettive su come il cambiamento dei parametri influenza la guida.

CUCITA SU MISURA Risultato: in due settimane di lavoro i tecnici di Pagani e Bosch hanno deliberato i settaggi specifici per 20 esemplari della Huayra, più 5 prototipi di sviluppo. I sistemi di bordo possono essere regolati su cinque diversi livelli, a seconda che si cerchi dalla vettura un comportamento più confortevole o più corsaiolo, fino all'estremizzazione prevista dalla modalità Race.

UN LAVORO DIFFICILE “Controllare 750 cavalli sulla neve è una sfida speciale anche per me”, ammette Jorge Jauregui, l'ingegnere del reparto sviluppo Bosch Engineering protagonista del video, che di test come questo ne ha fatti tantissimi. Il suo compito è rendere la potenza e l'handling della Huayra, normalmente eccezionali, sicuri anche in condizioni estreme e senza perdere di vista le prestazioni. Certo, saranno pochi i clienti a verificare la riuscita dell'impresa ma, a giudicare dal video, anche solo provarci per Jorge deve essere una soddisfazione.


TAGS: bosch video test esp abs neve Pagani huayra ghiaccio