Autore:
Andrea Rapelli

WHY? Da appassionato, pensare ad un mezzo del genere è proprio fuori logica. Invece, secondo la Oemmedi Meccanica, azienda del viterbese specializzata in pezzi unici e restauri, una vecchia Fiat 500 avrebbe volentieri fatto da base per un trapianto un po' speciale: quello del V12 Lamborghini da 580 cv della Murciélago. Il risultato lo vedete in queste foto.

SPARAFANGATA Naturalmente, il telaio della 500 Lamborghini ha avuto bisogno di una certa cura ricostituente: prima di accoppiare il mastodontico e pesante V12 alla carrozzeria, i tecnici – saldatore alla mano – hanno adeguatamente allungato il passo, allargato le carreggiate e rinforzato il tutto nei punti critici. Non contenti dello strano animale partorito, dall'aspetto decisamente bestiale, hanno pure modificato l'impianto frenante e il reparto sospensioni, per tentare di arginare la potenza di fuoco dei 12 cilindri di Sant'Agata. E, dulcis in fundo, hanno aggiunto 4 cerchi della Diablo, con annessa gommatura sportiva.

WELCOME HELL Per vedere su strada la 500 Lamborghini (brivido e stridore di denti) ci sarà da aspettare. Sempre che la Oemmedi Meccanica avesse in animo di omologarla. A giudicare dalle fiammate che escono dagli scarichi, l'aspetto diabolico e le fameliche prese d'aria, l'eventuale prova di collaudo non sarà affatto semplice. Ma in circuito ne vedremo delle belle...


TAGS: tuning lamborghini 500 oemmedi