Autore:
Luca Cereda

REMAKE La Fiat 500 si rimette i jeans. Dopo la berlina, tocca alla cabrio fare un salto in sartoria per rifarsi il look sotto la direzione dei lavori dello stilista Renzo Rosso. Il trattamento riservato è sempre lo stesso: una livrea dalla verniciatura inedita e dettagli di personalizzazione – rigorosamente firmati Diesel – sparsi dentro e fuori nei punti giusti. E alla fine la Fiat 500 C è conciata per le feste, di questi tempi concentrate a Milano nella miriade di eventi mondani a margine de Salone del Mobile; il Cinquino griffato verrà esposto nello store Diesel di Piazza San Babila.

MOHICANA "Blu Midnight Indigo” è il nome partorito dal marketing torinese per questa livrea micalizzata che intende richiamare al tessuto dei jeans. Per il resto, all'esterno questo allestimento speciale si traduce in cerchi personalizzati – con la testa di mohicano, simbolo della Diesel, stampato sul copri-mozzo -, modanature in chrome satinato con borchie, mostrina posteriore con finte prese d'aria e pinze freno gialle (quest'ultime esclusiva degli esemplari col 1.4 benzina da 100 cavalli).

DENIM DENTRO All'interno – che per ora si intravede appena dall'unica foto disponibile – il pezzo forte è invece il rivestimento in tessuto stile denim scuro con cuciture gialle, mentre sulla cloche del cambio, riappare la testa crestata del marchio Diesel. Tre sono gli abbinamenti carrozzeria-capote disponibili; oltre a quello ritratto nella foto (verniciatura blu, tessuti avorio per il tettuccio), ci sono le accoppiate verde-nero e nero-nero (oppure rosso per la capote).

PREZZO HAUTE COUTURE La 500 C by Diesel costa, d'accesso, 18.000 euro, ed è disponibile in quattro diverse motorizzazioni. La gamma attacca col 1.2 benzina da 69 cavalli e annovera due 1.3 Multijet, da 75 e 90 cavalli, quest'ultimo dotato di sistema start&stop. L'opzione più potente resta il 1.4 benzina da 100 cavalli.


TAGS: cinquino fiat 500 c by diesel Fiat 500: dagli albori al primo milione Fiat: tutte le 500 del mondo