Autore:
Paolo Sardi

C'ERA UNA VOLTA IN AMERICA Il 1975 rappresenta un anno molto importante per la storia di BMW negli Stati Uniti. In quell'anno venne infatti fondata la filiale nordamericana della Casa di Monaco e, quasi contemporaneamente, le macchine bavaresi inizarono a ottenere vittorie importanti oltreoceano. La prima fu colta da una 3.0 CSL in quel di Sebring, guarda caso proprio là dove, a quarant'anni di distanza, la BMW Z4 GTLM sarà nuovamente al via della 12 Ore, tra l'altro con buone speranze di finire sul podio.

NUMERO VINCENTE I vertici di BMW North America e il Team RLL hanno dunque deciso di celebrare l'anniversario schierando al via di questa seconda tappa dell'USCC una BMW Z4 GTLM con una speciale livrea commemorativa. A caratterizzarla sono i classici colori Motorsport e quel numero 25 portati al successo a suo tempo da Brian Redman e Hans-Joachim Stuck, entrambi ospiti d'onore in occasione della presentazione della macchina al Concours d'Elegance di Amelia Island, in Florida.