Autore:
Simone Coggi

Il motore, a quattro tempi 2 valvole raffreddato ad aria da 50cc, è posto in posizione orizzontale proprio sotto al serbatoio d’alluminio integrato nel telaio monotrave.

Un bel variatore semplifica la vita ai meno esperti, e trasmette la potenza a terra attraverso due ruote da 14 pollici. Divertimento assicurato, grazie all’estrema leggerezza ed alle pedanine anteriori e posteriori apposta per le acrobazie: speriamo solo che le mamme non stiano troppo in pensiero…


TAGS: yamaha chivicker