Autore:
Lorenzo Centenari

OPEN TOP A ciascun coupé, l'alternativa cabriolet. Non è una formula matematica, tuttavia la casistica è ricca, e non solo - sempre più di frequente - tra le carrozzerie convenzionali. Anche Volkswagen T-Roc avrà il proprio alterego cabrio: la conferma arriva direttamente da Wolfsburg, produzione nel sito di Osnabrück (lo stesso di Volkswagen Tiguan e Porsche Cayman), Bassa Sassonia, a partire dal primo semestre 2020. Ed ecco a voi come sarà, almeno a grandi linee.

ONDA VERDE A poche settimane dal lancio, la T-Roc si vende come il pane. 40.000 ordini in tutta Europa: sulle potenzialità del proprio Suv su piattaforma Golf, Volkswagen ci aveva visto lungo. Un debutto tanto positivo da convincere il Cda del brand a sciogliere le riserve, e a deliberare la declinazione di T-Roc anche in formato convertibile. Ancora presto per parlare di meccanica, mentre qualche numero è già stato reso noto: se ne costruiranno 20.000 unità all'anno.

BOOM SUV Anche i sassi ormai lo sanno, quello dei Suv compatti è il mercato dalle migliori prospettive di espansione. Volkswagen si sbilancia e calcola che da qui al 2020 il proprio mix di vendite sarà composto da sport utility nella misura del 40%. Anche perché il pubblico non avrà che l'imbarazzo della scelta: la gamma Suv conterà qualcosa come 20 differenti modelli di ogni ordine e grado. La T-Roc a cielo aperto sarà in buona compagnia. E trascorrerà un'infanzia felice.


TAGS: Volkswagen T-Roc Cabriolet Volkswagen T-Roc Cabrio Volkswagen T-Roc Cabriolet 2020 Volkswagen T-Roc Cabriolet quando Volkswagen T-Roc Cabriolet ufficiale Volkswagen T-Roc Cabriolet teaser Volkswagen T-Roc Cabriolet foto Volkswagen T-Roc Cabriolet produzione Volkswagen T-Roc Cabriolet Suv