Autore:
Andrea Rapelli

GOLFISTI IN ERBA L'idea di cominciare la propria vita automobilistica con una Golf nuova di pacca non è affatto male. E la Volkswagen Golf Tech&Sound sembra fatta apposta per festeggiare la tesserina rosa plastificata: sotto il cofano la scelta ricade fra il 1.2 TSI da 85 cv (4,9 l/100 km dichiarati) e il 1.6 TDI da 90, che percorre ben 26,3 km con un litro di gasolio.

AUSTERITY? NO, GRAZIE Se l'abito della Volkswagen Golf Tech&Sound può apparire un po' troppo tradizionalista, va detto che la dotazione di bordo riesce a ingolosire anche i genitori. La base di partenza è quella della Golf Trendline: oltre a clima manuale, 7 airbag, differenziale elettronico XDS, sistema monitoraggio della stanchezza, frenata d'emergenza automatica e sensori di parcheggio, c'è anche il Radio Composition Media. Il nome altisonante indica la presenza di 8 altoparlanti, schermo touch a colori da 5,8”, lettore SD, ingresso aux/usb e predisposizione per cellulare Bluetooth.

PREZZI DA SALDO Disponibile in nero, Pure White e Grigio Urano (l'unico senza sovrapprezzo) e in versione 3 o 5 porte, la Volkswagen Golf 1.2 TSI Tech&Sound si porta a casa per 16.950 euro, che diventano 18.950 per la 1.6 TDI.