Autore:
Luca Cereda

VARIAZIONI DELLA SPECIE Invece di procedere dritta per la sua strada, Toyota… Vira. E al Tokyo Motor Show 2016 (15-17 gennaio) presenterà una concept dalle forme e dallo stile inusuali per il Casato, una sorta di incrocio genetico. Scomponendo il nome “Vira”, infatti, escono le sillabe iniziali di Vitz (nome della Toyota Yaris sul mercato asiatico) e di Rav-4, per alludere a una sorta di mix tra i due modelli. Questa concept, però, con l’abitacolo arretrato e le spalle alte richiama più l’idea di un’avveniristica shooting brake. Se prefiguri una nuova Toyota (e nel caso, quale?) lo scopriremo a breve: l’inizio della kermesse nipponica, quasi parallela al Salone di Detroit, si avvicina.


TAGS: concept car toyota vira toyota vira concept tokyo auto salon 2016