Autore:
Giulia Fermani

QUESTIONE DI LOOK Introdotta nel 1997, l’auto che ha aperto le porte al mondo dell’ibrido Toyota Prius si sta preparando a sfoggiare un cambiamento importante, sopra e sotto il cofano, per il prossimo anno. A tre anni di distanza dall’ultimo ammodernamento, che ha coinciso con il debutto della quarta generazione costruita sulla piattaforma TNGA, Toyota Prius nel 2019 si avvicinerà nello stile al fratello più costoso Prime con fari simili ma senza griglia o lato B a doppia bolla.

NON SOLO PIU' BELLA Il motivo di questo giretto dal make up artist è che la quarta generazione non è stata accolta, come dire, a braccia aperte dai consumatori come invece si pensava. Secondo alcune indiscrezioni, però, la Casa orientale non è solo impegnata in una fina operazione di ritocco estetico: pare infatti che la nuova Prius arriverà a dicembre di quest'anno con un propulsore migliorato in ottica di prestazioni e risparmio di carburante.

 


TAGS: toyota toyota prius novità auto 2017 toyota prius prime toyota prius 2019