Autore:
Luca Cereda

@SOL LEVANTE Chi fosse rimasto deluso dai “soli” 200 cv della Toyota GT86 e del suo cuore aspirato, presto potrebbe ricevere pane per i propri denti. Al Tokyo Auto Salon del 2013, dove il tuning la fa da padrone, Gazoo ha presentato una pompatissima GT86, dal nome lungo una quaresima - Toyota GT86 GRMN Sports FR Concept Platinum – e un look mozzafiato.

GIGALETTONE Rispetto alla GT86 di serie, cambia molto. Davanti Gazoo ha modificato fari, paraurti e prese d’aria, e dietro ha affilato le luci di coda, i parafanghi e montato un paraurti con diffusore. Completano il look le minigonne, i cerchi in lega da 18’’ con gommatura generosa e, soprattutto, un alettone da abuso edilizio. Il nome Platinum, è evidente, si deve alla speciale livrea.

SPORTIVA DENTRO La Toyota GT86 GRMN Sports FR Concept Platinum è un’auto pistaiola a tutti gli effetti. E se non bastasse il look a convincervi, ci sono gli interni, dove roll bar, sedili leggeri, cinture di sicurezza a quattro punti e volante corsaiolo arredano l’abitacolo per non sfigurare in un paddock.

HA I NUMERI Dulcis in fundo, il motore. Un boxer che, passato sotto le grinfie dei ragazzi della Gazoo, è salito a quota 330 cavalli di potenza massima e 431 Nm di coppia al picco. Il segreto? Meglio usare il plurale: l’aumento di potenza si deve all’aggiunta di un compressore volumetrico e di un turbo che rende 2litri di questa GT86 lontano parente dell’originale. Chissà che questa concept non possa ispirare una futura versione estrema di serie (anche a tiratura limitata) della GT giapponese.