Autore:
Luca Cereda

GALLEGGIANTE Riecco la Auris, quella nuova. Dalle acque del web continuano a emergerne tracce, con maggiore frequenza ora che il debutto si avvicina (in Giappone verrà svelata a metà agosto, ndr). Anche stavolta si tratta di immagini (pubblicate dal sito giapponese response.jp) ricavate da una brochure per le concessionarie. Immagini del modello giapponese, certo, che però, al netto di un logo diverso e qualche differenza nei rivestimenti e nelle finiture interne, per il resto non dovrebbe discostarsi dalla Toyota Auris 2013 europea, attesa per settembre al salone di Parigi.

MINACCIOSA Come la Yaris, la Toyota  Auris 2013 sembra evolversi in chiave sportiva. E perciò sfoggia mascherina e fari estremamente affilati, uniti in un continuum che taglia a metà il muso come la linea dell’equatore. Sotto, una bocca minacciosa nella nuova sagomatura trapezoidale cambia lo sguardo della berlina jap, rabbioso come va per la maggiore fra le utilitarie di oggi.

STRETCHING Passando dietro la musica non cambia. Luci di coda bislunghe, un nuovo lunotto e un paraurti più scolpito rendono la Toyota Auris 2013 più aggressiva di prima anche quando la si osserva dal posteriore. La percezione di un’auto più slanciata e filante rispetto al passato, invece, si deve soprattutto al nuovo taglio della finestratura laterale (più lunga e terminante con un inedito spigolo  in corrispondenza del montante “C”) e alle sue misure che cambiano leggermente; secondo le indiscrezioni, infatti, la nuova Auris sarà 3 cm più lunga della prima ma soprattutto 5,5 cm più bassa del modello precedente.

DIESEL BMW E IBRIDO Nelle immagini “rubate” si vede anche la versione modificata con lo specifico aerokit, dal tipico look cartoonesco delle giapponesi da sparo. Versione che in Europa non arriverà mai, a differenza della Auris 2013 station wagon, destinata a debuttare più in là nel tempo. Sul fronte motori, la novità sarà invece l’introduzione di cuori griffati BMW, con la quale Toyota ha stabilito una partnership nel 2011. Ci sarà anche una Auris 2013 ibrida equipaggiata con lo stesso sistema propulsivo della Prius.


TAGS: toyota auris 2013 toyota auris 2013 leaked