Autore:
Luca Cereda

S-PORT Ora anche i piedini più pesanti sono accontentati. A completare la gamma della Suzuki Swift mancava solo la versione sportiva: la Suzuki Swift Sport 2012, quella da 136 cavalli. Giunta in perfetto orario con le previsioni di mercato, la pepata compatta giapponese mostra per la prima volta le sue forme quando due terzi buoni dell’Italia è adagiata sotto l’ombrellone. Vacanzieri nostrani, niente paura: il più si era già visto da un po’. Almeno su questi schermi.

GRAFFIANTE Esiste solo un’immagine, per il momento, ma basta e avanza per notare come la realease definitiva della Suzuki Swift Sport 2012 non si discosti poi molto, esteticamente parlando, dalla Swift S-concept (vedi correlate) presentata qualche mese fa. Certo qualcosina cambia: lo spoiler posteriore non è più così spavaldo come quello del prototipo, mancano le appendici aerodinamiche alle minigonne, i cerchi speciali e le pinze freno rosse; l’immagine complessiva della vettura però non è cambiata e dalla versione concept sono sopravvissuti anche i due artigli in corrispondenza delle prese d’aria che la dicono lunga sul caratterino di questa compatta, destinata a rivaleggiare sul mercato con le varie Fabia RS e Polo GT.

CAMBIO E SOSPENSIONI AD HOC Per essere competitiva, la Suzuki Swift Sport 2012 ha i suoi numeri da giocarsi. In primis quelli del motore, sempre un 1.6 aspirato ma che eroga una potenza superiore al precedente: 136 cavalli 6.900 giri/min con una coppia massima di 160 Nm disponibile a 4,400 giri/min. Come partner avrà un cambio manuale a 6 marce appositamente sviluppato per questa versione sportiva che può contare anche su un settaggio delle sospensioni ad hoc. Dal punto di vista della sicurezza, invece, garantiti 7 airbag (laterali, a tendina e ginochia lato guidatore) e l’ESP.

ARRIVEDERCI SUL RENO Per il resto, basti sapere che è lunga 3,89 metri, che in larghezza non arriva a 1,70 per mezzo centimetro e che il passo è di 2,43 metri; le carreggiate anteriore e posteriore misurano, rispettivamente, 147 e 147,5 cm. Al momento, altre specifiche tecniche e riguardanti gli allestimenti previsti dalla la Suzuki Swift Sport 2012  non sono disponibili. Di sicuro ne sapremo di più con l’avvicinarsi alla data fatidica del debutto, previsto ovviamente per settembre in occasione del salone di Francoforte.    


TAGS: tutto agosto in uno sguardo suzuki swift 2012 Salone di Francoforte 2011: l'elenco aggiornato