PICCOLA MA TOSTA Suzuki Jimny “Arì”, alias “formica” (in giapponese). Si chiama così la nuova versione del piccolo 4x4 di Suzuki in arrivo in edizione limitata di 100 esemplari. E se pensate che il nome sia in qualche modo "riduttivo", beh, vi sbagliate di grosso: è invece un omaggio alle capacità di trazione della Jimny, capace di trasportare fino a 30 volte il proprio peso (ne ha dato prova al 4x4Fest: guarda il video). Proprio come una formica.

FULL OPTIONAL Segni particolari: la nuova colorazione verde Cool Khaki Pearl, il kanji sul copriruota, i fascioni paracolpi in grigio scuro e alcune finiture interne in tinta con la livrea esterna. Basata sulla versione più accessoriata del listino, la Evolution+ (con volante e i poggiatesta in ecopelle, i sedili in ecopelle/tessuto, finiture interne cromate e un nuovo quadro strumenti), Suzuki Jimny Arì porta in dote anche i plus  del model year 2015 della Jimny: l’ESC, il TPMS e l’indicatore di cambiata. Questa special edition costa 18.910 euro e sotto il cofano monta il solito 1.3 benzina da 85 cv. Lo stesso motore di sempre, ma depotenziato di un’inezia (0,2 kW) per rientrare nei parametri che rendono la Jimny guidabile anche dai neopatentati.


TAGS: suzuki jimny arì