Autore:
Andrea Rapelli

PRIMI! L'avevamo già scovata, tra le pieghe del web, un mesetto fa: in Giappone si chiama Escudo e ora è pronta per sbarcare anche nel Vecchio Continente. Si tratta della Suzuki Grand Vitara 2013, che s'aggiorna con un restyling leggero, appena presentato al Salone di Mosca.

SOTTIGLIEZZE Da fuori, la Suzuki Grand Vitara 2013 si fa più dinamica e meno quadrata nell'espressione del frontale, con griglia e fascione paraurti inediti. Non serve la lente d'ingrandimento per capire che il resto della carrozzeria non cambia d'una virgola. Arrivano però due inediti colori per gli esterni (Gaia Bronze e Bison Brown), cerchi in lega da 17 o 18 pollici dal design rivisto e nuovi tessuti per i sedili.

SQUADRA CHE VINCE... Nessuna nuova nel reparto motori, che dovrebbero, quindi, rimanere sostanzialmente 3: se la famiglia dei benzina comprende un 1.6 aspirato capace di 107 CV – dedicato alla corta – e un 2.4 da 166 CV (169 sulla 5 porte) quella dei turbodiesel si compone del solo 1.9 DDiS forte di 129 CV.


TAGS: suzuki grand vitara 2013 ddis Tutte le novità del Salone di Parigi 2012