Autore:
Paolo Sardi

SPECIALITA’ DELLA CASA Il successo della Suzuki sul mercato italiano è da sempre legato a doppio filo alle piccole fuoristrada, come la SJ e la Vitara, prima, e la Jimny, in epoca più recente. Anche per il futuro, all’ombra della grande S, sono convinti che la formula della Suv tascabile sarà ancora una volta vincente, tanto sui mercati emergenti, quanto in quelli più sviluppati. All’ultimo Auto Expo di New Delhi la Casa giapponese, tramite la sua emanazione indiana, la Maruti, ha presentato così il prototipo Concept XA Alpha, che fa da apripista a una piccola tuttoterreno, che debutterà presumibilmente nel 2013 con versioni a trazione anteriore o integrale.

FAMILY FEELING La Suzuki Concept XA Alpha, così come la macchina di serie che la seguirà, è confezionata partendo dal pianale della Swift e ha una lunghezza nell’ordine dei quattro metri. La parentela con l’utilitaria va comunque al di là della piattaforma. A sancire un chiaro family feeling sono anche la fiancata leggermente a cuneo che vede le lamiere in chiara supremazia territoriale sui finestrini, il particolare taglio del montante posteriore e la scelta di adottare montanti neri per il parabrezza, che sembra così fare un tutt’uno con i vetri laterali, ricordando un po’ la visiera di un casco da moto.


TAGS: suzuki concept anteprima alpha