Autore:
Luca Cereda

ALLA LUCE DEL SOLE Alla vigilia del salone si nascondeva nella penombra, sul palcoscenico si è fatta notare per la divisa verde-sgargiante. Malgrado nel nome mantenga ancora lo status di concept, la Subaru XV sembra un’auto fatta e finita e pronta, entro breve, a divenire un modello di serie. 

BEN SCOLPITA Secondo i ben informati, la Subaru XV nasce per sfidare  la Qashqai (per fare un nome su tutti). A giudicare dallo stile e dalle misure, il ruolo potrebbe anche calzarle visto l’aspetto da crossover compatta: solida, con parafanghi ben in evidenza,  paraurti massicci e un’altezza da terra importante, ma allo stesso tempo sportiva e slanciata, con l’andamento cascante del padiglione e un profilo dei finestrini molto arcuato. A darle una certa presenza ci pensano anche i cerchi da 19'' in alluminio a cinque petali, la griglia esagonale tipica delle Subaru – stessa geometria del posteriore – e fari dal taglio “a occhio di aquila”.

PELLE CHIARA La Subaru XV è lunga 443 centimetri (come la Impreza), larga 180 cm e alta 162, con un passo che si ferma a 263 centimetri. All’interno presenta un abitacolo molto moderno, caratterizzato da strumentazioni high tech e una predominanza di colori chiari, oltre a un tetto panoramico in vetro che ne accresce la luminosità. I rivestimenti in pelle argentata (con finiture verde fluo che fanno eco alla carrozzeria) contrastano con il grigio antracite della strutture, mentre a dare un tocco di colore ci pensano le luci del quadro strumenti e dei vari display di cui è dotata la XV; il più vistoso è un monitor LCD posto al centro della plancia dal quale è possibile governare tutti i gadget di questa concept.

OCCHIO LUNGO A proposito di gadget, alla Subaru XV – e all’auto di serie che ne deriverà in futuro – non manca l’occhio lungo: ovvero il sistema EyeSight che permette, grazie a due telecamerine, di rilevare il rischio di impatto con un altro veicolo precedente e scongiurarlo in tempo (eventualmente anche con una diminuzione automatica della velocità, se il guidatore non reagisce all’allarme). Sotto il cofano del prototipo esposto al salone c’è invece un motore 4 cilindri boxer 2.0 abbinato a un cambio Lineartronic.   


TAGS: salone di shanghai subaru xv concept Tutte le auto in arrivo nel 2011 Salone di Shanghai 2011