Autore:
Paolo Sardi

UN GIOIELLO Anche se non sarà fatta d'oro, come potrebbe invece sembrare dalle foto, la Subaru Global Platform che farà da denominatore comune alla prossima generazione di modelli Subaru si può comunque definire... un gioiellino. I vertici della Fuji Heavy Industries, che controlla il marchio delle Pleiadi, considera infatti questa piattaforma uno dei quattro pilastri su cui poggerà la produzione futura, assieme ai motori boxer, alla trazione integrale Symmetrical AWD e all'insieme delle tecnologie Eye Sight.

CURA RICOSTITUENTE Da un punto di vista tecnico, la Subaru Global Platform promette meraviglie e punta a raggiungere un nuovo e miglior compromesso tra dinamica di guida, sicurezza e comfort. La Casa giapponese è da sempre maestra nel fare l’origami con le lamiere e pare che stavolta i suoi ingegneri si siano superati, realizzando una struttura più rigida dal 70 al 100% rispetto ai modelli attuali. Su strada ciò si traduce in primis in una migliore stabilità sul dritto, mentre quando iniziano le curve entrano in gioco sospensioni riprogettate e baricentro abbassato di 5 mm (che sembrano pochi ma fanno una gran differenza...).

UNA TIPA TOSTA La struttura rinforzata, assieme a saldature più solide tra i vari elementi, dà un taglio anche alle vibrazioni, mentre un nuovo sistema di ancoraggio della barra stabilizzatrice posteriore dimezza il rollio. L’attenta progettazione di zone a deformazione programmata, l’impiego mirato di acciai ad alta resistenza e di componenti stampati a caldo migliora poi del 40% la capacità di assorbimento degli urti.

UNA PER TUTTI La Subaru Global Platform è pensata con una struttura modulare ed è quindi in grado di adattarsi non solo a modelli diversi ma anche a differenti schemi meccanici, con motore termico, ibrido, ibrido plug-in o elettrico, senza escludere magari - guardando ancora più avanti - le celle a combustibile. Questa piattaforma, con la sua semplicità, punta inoltre a contenere i costi industriali e farà il suo debutto sulla nuova Impreza, che si vedrà entro la fine dell’anno.


TAGS: hybrid acciaio comfort symmetrical plug-in boxer symmetrical awd fuji heavy industries Subaru Global Platform vibrazioni