Autore:
Andrea Rapelli

SCHELETRI NELL'ARMADIO Chi più chi meno, tutti hanno i propri scheletri nell'armadio. In Corea hanno molto coraggiosamente scelto di aprire la credenza: ne è uscita la SsangYong Rodius 2013, ipertrofica monovolume che finalmente possiamo ammirare in una foto definitiva.

GITA A LONDRA Visto e considerato il passato più recente, il design della SsangYong Rodius 2013 è stato affidato nientepopodimeno che all'ex capo della sezione automotive design del Royal College of Art di Londra, Ken Greenley. Il pepe della fiancata intravisto nei teaser qui si spegne un po', così come l'impressione d'insieme. Ma, alla fine dei conti, è pur vero che un'auto come la Rodius si compra per lo spazio, soprattutto.

CI VEDIAMO A GINEVRA Mentre aspettiamo il debutto in società della SsangYong Rodius 2013, che avverrà al prossimo Salone di Ginevra, possiamo dirvi che sotto il cofano, stando alle informazioni ufficiali, ci sarà un 2 litri a gasolio, probabilmente da 175 cv. E che non mancheranno due tipi di personalizzazione per gli interni, uno chiaro (Sepia Beige) e uno più scuro (Tiffany Grey).


TAGS: ginevra anteprima ssangyong rodius Salone di Ginevra 2013, tutte le novità