Autore:
Luca Cereda

CAVALCA L'ONDA E' il momento dei pick up, c'è poco da fare. Si è convertita al genere Mercedes e anche Jeep ne proporrà uno, chiamato Scrambler, prossimamente. Per SsangYong, invece, il genere non è certo una novità ma rispetto al passato la Musso 2018 promette un bel salto di qualità; non fosse altro perché, nascosta sotto la lamiera, c'è il pianale della nuova Rexton.

DIESEL Anche il design mostra un certo family feeling con il SUV della Casa nella prima immagine ufficiale diffusa oggi dai coreani, ma è chiaro che la nuova SsangYong Musso 2018 avrà un fine tuning tutto suo. Modifiche alle sospensioni, anzitutto, mentre il motore in Europa sarà un 2.2 litri turbodiesel da 178 cv. La trazione integrale c'è, in alternativa alle 2WD, mentre il cambio automatico a 7 rapporti è fornito da Mercedes. Debutterà a marzo al salone di Ginevra 2018.


TAGS: ssangyong ssangyong musso pick up salone di ginevra 2018 ssangyong musso scheda tecnica sangyong musso opinioni ssangyong pick up prezzo