Autore:
Alessandro Codognesi

CIAK, ACTYON! La SsangYong Actyon Sports si è rinnovato ben più della sorella SsangYong Korando. La nuova Actyon infatti ha richiesto oltre due anni di sviluppo, e per SsangYong è la terza generazione di una formula iniziata con il Musso Sports e proseguita con la prima serie della Actyon Sports. L’ultima arrivata monta l’e-XDi Active Diesel un quattro cilindri capace di 155 CV e una coppia massima di 360 Nm nell'intervallo fra 1.500 e 2.800 rpm, il 16% in più rispetto al modello precedente. Il tutto con un consumo medio di 7,5 l/100 km (7,4 l/100 km nella versione 2WD), per un -7,5% rispetto a prima.

CARICONA Come tutte le SsangYong, la praticità è il marchio di fabbrica di questo pick-up, il cui piano di carico è di ben 2,04 metri quadrati di superficie. Le taglie del Ssangyong Actyon Sports sono di 1.600 millimetri in larghezza, 1.275 millimetri in lunghezza e un'altezza delle sponde di 525 mm; la capacità di carico arriva fino a 692 kg o 683 kg rispettivamente nel caso delle versioni a due o quattro ruote motrici. Non male anche la capacità di traino: 750 kg nel caso di rimorchi non frenati e ben 2300 kg per i tradizionali rimorchi frenati.

PREZZAMI Gli equipaggiamenti a disposizione comprendono ampi vani portaoggetti, connettività Bluetooth e cruise control. Indipendentemente dal tipo di trasmissione (due o quattro ruote motrici), SsangYong Actyon Sports viene commercializzato in un solo allestimento. Le due versioni si differenziano esclusivamente per i cerchi che sono in lamiera per le 2WD da 16” e in lega per le 4WD, e l’unico optional è la vernice metallizzata. 21.290 sono gli euro richiesti per la 2WD, mentre per la 4WD bisogna sborsare altri 2.250 euro.


TAGS: ssangyong actyon sports ssangyong ssangyong actyon actyon actyon sports actyon sports 2012