Autore:
Luca cereda

BLU NOTTE Dall’esperienza “sartoriale” di Brabus nasce una mini-serie di Smart che sembrano fatte su misura, le smart cabrio Brabus “LaBleu”. Un tipico caso in cui il nome, di per sé, la dice già lunga su cosa si ha di fronte, visto che questa smart la si riconosce subito per la carrozzeria blu notte in tinta con il rivestimento in tessuto della capote. Guai però a pensare che la mano del preparatore si sia fermata lì.

NAPPA La smart cabrio Brabus “LaBleu” ha anche le luci diurne anteriori ed il terzo stop a led, cerchi in lega Brabus Monoblock VII a 6 doppie razze da 16” all’anteriore, con pneumatici 175/50, e cerchi da 17” al posteriore, stavolta calzanti pneumatici 225/35. Questo per quel che riguarda l’allestimento esterno. Abbassata la capote, poi, si scopre un abitacolo rivestito in pelle Nappa – colore beige, per creare un contrasto elegante con gli esterni e con le cuciture blu a vista – sedili e pannelli delle portiere griffati “Brabus”, finiture blu notte sulle cornici della strumentazione e attorno ad altri elementi della plancia. Ogni esemplare di smart cabrio BRABUS La Bleue è poi marchiato da badge in metallo che identifica il numero della vettura nella mini-serie: da 1 fino a 60.

SOTTO, LA SOLITA BRABUS L’idea di questa mini serie nasce dall’esperienza diretta di Brabus nella realizzazione di Smart “su misura”, allestite in base alle richieste specifiche di ciascun cliente. Quanto alla base tecnica, in questa versione LaBleu non ci sono modifiche rispetto alla smart Brabus “di serie”: il motore resta il solito mille da 102 cavalli, capace di accelerare da 0 a 100 km/h in 8,9 secondi. Nell’allestimento sono compresi servosterzo elettrico, sistema di navigazione multimediale integrato con display touchscreen, lettore CD/DVD, interfaccia iPod, presa USB e vivavoce Bluetooth.