Autore:
Luca Cereda

PROIEZIONI FUTURE Dopo Kodiaq e Karoq toccherà a questa Skoda Vision X, dietro alla quale si cela (ma neanche poi tanto) futuro piccolo SUV della casa ceca, cugino della Seat Arona e della ventura Volkswagen T-Cross. Di scena al salone di Ginevra 2018 sembra già una versione quasi fatta e finita dell'auto che vedremo su strada solo nel 2019. Forse con il nome di Skoda Polar, da tempo in circolo in via ufficiosa.

MINI SUV Parliamo di un SUV di dimensioni più compatte della Skoda Karoq, lunga 4,38 metri. Facile ipotizzare misure intorno ai 4,15 metri, per l'auto che uscirà di serie da questa Skoda Vision X. Probabilmente senza quei gigacerchi e le maniglie a scomparsa, ma molto simile nel design, piuttosto d'impatto tanto nel frontale quanto in coda.

INNOVATIVA L'aspetto più interessante è però il motore. La Vision X monta un sistema ibrido di nuova concezione che combina trazione elettrica, a gas metano e benzina. Il motore a combustione è un propulsore quattro cilindri 1.5 TSI G-TEC sviluppato appositamente per essere alimentato a metano. Conta 130 cv e 250 Nm di coppia massima, e si abbevera da due serbatoi di metano: uno si trova sotto i sedili posteriori e l’altro è dietro l’asse posteriore.

INTEGRALE ON DEMAND Il motore a metano muove l'assale anteriore. A dargli man forte ci sono due motori elettrici. Uno è l’alternatore-motorino di avviamento azionato tramite cinghia (RSG) a disposizione del motore a combustione, l’altro è montato sull’asse posteriore e viene attivato in caso di necessità, per incrementare l’erogazione alla partenza (effetto boost) oppure per migliorare la trazione su fondo sdrucciolevole e nella marcia fuoristrada. Questo fa della Vision X è la prima Skoda a trazione integrale senza albero di trasmissione. A seconda delle esigenze, può privilegiare trazione anteriore, posteriore o integrale.

FINO A 650 KM Il motore elettrico di trazione è alimentato da un pacco batterie agli ioni di litio da 48 volt con capacità di accumulo sufficienti per far percorrere a questa concept fino a due chilometri in modalità esclusivamente elettrica. Grazie al serbatoio di riserva per la benzina, l’autonomia complessiva può raggiungere i 650 km. La potenza di sistema dei due spinge la Vision X da 0 a 100 km/h in 9,3 secondi, facendole raggiungere la velocità massima di 200 km/h. Bassi i valori di emissioni, fermi a 89 g/km. Per saperne di più guarda il nostro video live dallo stand Skoda al Salone di Ginevra. 


TAGS: skoda ginevra 2018 ginevra 2018 salone di ginevra 2018 novità skoda polar uscita skoda polar dimensioni skoda polar 2018 skoda suv polar suv skoda polar prezzi piccolo suv skoda skoda vision x concept mini suv skoda polar skoda polar 2017 suv skoda kodiaq salone di ginevra 2018 auto