Autore:
Andrea Rapelli

RAPID-WORLD In principio fu la MissionL, concept vista al Salone di Francoforte. Da quelle forme è nata la Skoda Rapid, già in vendita in India e pronta ad emergere pure in Cina e Russia. Per ingannare l'attesa del debutto europeo, previsto entro la fine di quest'anno, la Casa ceca lascia trapelare solo qualche sketch e alcuni teaser della sua world-car.

GUIZZI (?) CECHI I lineamenti della Skoda Rapid, che sarà presentata in occasione del prossimo Salone di Parigi, non raccontano nulla di particolarmente nuovo o intrigante, fatta eccezione per il terzo volume. Che nasconde un bagagliaio di tutto rispetto, capace – si vocifera – di ingurgitare circa 500 litri di bagagli. Il frontale, piuttosto aggressivo, ricalca gli ultimi stilemi della famiglia, con il Marchio Skoda in bella evidenza. Pulita la fiancata, tornita la coda, con la particolare forma dei gruppi ottici.

RIGIDINA Nessun guizzo neppure all'interno: la plancia sembrerebbe ricalcare quella delle ultime Skoda, con lineamenti regolari e freddi. Più che all'estetica, si è badato a razionalità e family feeling. Poche notizie sull'abitabilità, che comunque dovrebbe essere più che soddisfacente vista la lunghezza di circa 4 metri e 50 centimetri.

UN PO' VOLKSWAGEN, UN PO' SEAT La Skoda Rapid riceverà dalla banca organi del gruppo il pianale AO-Plus, debitamente adattato. Da Wolfsburg, poi, arriverà pure la gamma motori, nella fattispecie, molto probabilmente, i 1.4 TSI e 1.6 TDI. La stessa piattaforma fa da base anche alla nuova Seat Toledo, la cui concept è apparsa al Salone di Ginevra 2012, attesa su strada per fine anno.


TAGS: skoda car volumi anteprima ceca world rapid