Autore:
Luca Cereda

CONTO ALLA ROVESCIA Bastano quattro lettere per rievocare negli americani la più verace passione per i motori: SEMA. L’appuntamento col più grande evento di tuning a stelle e strisce si avvicina (cancelli aperti a Las Vegas dall’ 1 al 4 novembre prossimi) e le Case indigene si preparano a farla da padrone. Ford, per esempio, porterà sul palco una folta scuderia personale di Focus e Fiesta vestite rigorosamente con poco o nulla di serie.

L’ALTRA FACCIA Non si sa se queste auto si prestino particolarmente, oppure se sia tutta bravura dei preparatori. Fatto sta che le Fiesta e le Focus - in tutto dieci esemplari personalizzati ciascuno da un preparatore diverso, tutti tuner autorizzati dalla Casa – per l’occasione svestono i panni di brave utilitarie per famiglia conciandosi per le feste da piccole pesti, elaborate tanto nel look quanto nella tecnica. Vediamole nel dettaglio.

Ford Focus 2012 by 3D Carbon
TRE-D
Dalla California del sud arriva questa Focus griffata 3D Carbon, ditta famosa soprattutto per le sue personalizzazioni di Mustang cimentatasi per l’occasione con una delle berline dell’Ovale Blu. Kit aerodinamico, accenti rossi sulla livrea bianca, cerchi sportivi, vetri fumé, ma non solo: la Ford Focus 2012 by 3D Carbon ha anche uno spoiler posteriore più sollevato, molle Eibach e pneumatici Pirelli che ne migliorano le prestazioni dinamiche.

Ford Focus 2012 by ROUSH Performance Products
Passata sotto le grinfie della ROUSH la Focus guadagna sostanziose modifiche al motore: un nuovo turbo, un sistema di induzione modificato e uno scarico sportivo a doppia uscita ad alte prestazioni. Poi c’è tutto quel che concerne l’estetica, ovvero una griglia specifica, grafiche racing, splitter anteriore e spoiler sul tetto. Anche la verniciatura della Ford Focus 2012 by ROUSH Performance Products è fuoriserie, fornita dalla ditta Sherwin-Williams.

Ford Focus 2012 by The ID Agency
Stavolta la personalizzazione si concentra soprattutto sugli interni, guidata dalla regia dei designer di The ID Agency. Sulla Ford Focus 2012 by The ID Agency livrea e tetto sono griffati Wraptivo, i sedili sportivi forniti dalla Recaro e qua e là ritornano apposite grafiche realizzate dalla Top Stich. Di più sostanzioso, poi, questa Focus “verdona” monta anche uno scarico custom e freni maggiorati della Brembo.

Ford Focus 2012 by Capaldi Racing
Distributore ufficiale di componenti da corsa per modelli Ford, ma allo stesso tempo preparatore di comprovata esperienza nel mondo delle corse, la Capaldi Racing ha firmato l’allestimento di questa Focus da sparo. La Ford Focus 2012 by Capaldi Racing fa la faccia cattiva con luci a LED, minigonne e splitter anteriore arancione, cerchi colorati e strisce arancio sulla carrozzeria. Dal punto di vista tecnico ci sono aggiornamenti di telaio e motore, l’aggiunta di uno scarico a doppia uscita, inedite prese d’aria, differenziale Torsen, sospensioni sportive AST e barre d’oscillazione personalizzate.

Ford Focus 2012 by Steeda
Oltre all’appariscente livrea rossonera, questa versione griffata Steeda della Focus sfoggia cerchi da 19’’ calzanti pneumatici Nitto ad alte prestazioni e una scocca rinforzata. Nascosti alla vista ci sono anche uno speciale impianto di raffreddamento con tecnologia Cool Tube, barra di oscillazione e molle ribassate tutte fornite dalla Steeda.

Ford Focus 2012 by Bojix Design
La firma in corsivo sulla fincata è un classico di questo designer, Bojix, autore anche del vestitino aggressivo di questa Focus, ulteriormente incattivito da uno spoiler 3dCarbon e ruote da 20’’. Bojix ha curato anche la personalizzazione degli interni dove spiccano rivestimenti in pelle per i sedili e i pannelli-porta e un retrovisore rivestito in Alcantara. Completano il tuning sospensioni le sportive e un impianto frenante maggiorato.

Ford Focus 2012 by COBB Tuning
Ancora una Focus, l’ultima di questa serie. Il tuning stavolta è opera della COBB, che ci offre una Focus bell’e pronta per le competizioni, munita di pistoni forgiati, kit turbo, intercooler e scarico tutti provenienti dal proprio magazzino di parti speciali. La Ford Focus 2012 by COBB Tuning ha anche un telaio migliorato da sospensioni Eibach Multi-Pro e da un impianto frenante maggiorato. La livrea neroblu con tanto di numero stampato sulla fiancata rievoca nel look tutta la sua verve corsaiola.

Ford Fiesta M2-Motoring
Look viola-nero, alettone posteriore e bodi kit
fornito dalla 3d Carbon: nemmeno questa Fiesta preparata dalla M2-Motoring passa di certo inosservata nel mazzo. Se poi si va ad esplorare quello che c’è sotto, dai freni Wilwood maggiorati allo scarico sportivo, si capisce che anche qui l’immagine si accompagna ad altrettanta sostanza. Tutta un’altra musica rispetto a una Fiesta comune, come ben lasciano ad intendere l’impianto stereo Jensen e monitor touchscreen Audiovox che la fanno da padroni nell’abitacolo.

Ford Fiesta by Gold Coast Automotive
Sulla base di una Fiesta hatchback nasce una piccola ad alte prestazioni munita di turbocompressore Rotrex della Jackson Racing, freni Wilwood e pneumatici da gara Hankook. Presenza scenica le è assicurata invece da appendici aerodinamiche APR Performance, bodikit 3dCarbon, kit-parafango Gold Coast Automotive e dalle apposite grafiche a scacchi disegnate dalla Socal SignWorx.

Ford Fiesta by Aaron Vaccar Signature Series
Apparentemente più sobria rispetto alle colleghe, questa Fiesta sfoggia una speciale livrea bianco-metallizzata, cerchi da 17’’, prese d’aria e impianto frenante maggiorati. Negli interni, poi, spiccano tappezzerie in pelle rossa, sedili sportivi Bride Vios III e un impianto stereo con amplificatori da “Pimp my Ride”.  


TAGS: ford focus ford fiesta tuning sema 2011