Autore:
Luca Cereda

INEDITI Stavolta non è Mietta ma una Mii a fare duetto con Mango. E non si parla di musica, bensì di moda. Per una serie speciale tutta lifestyle della citycar gemella della VW up!, frutto della collaborazione tra Seat e la griffe fashion spagnola. In arrivo giusta-giusta per l’inizio di una… Bella estate.

WHY MANGO? Perché comprarsi una Seat Mii by Mango? La risposta è nel look, certamente più ricercato e à la page di qualsiasi altra Mii. Merito dell’esclusiva livrea Nude (o in alternativa Deep Black), dei cerchi da 15’’ dedicati, degli specchietti con calotte a contrasto e le decal personalizzate. Senza dimenticare gli interni, dove l’Alcantara impreziosisce i sedili, mentre volante e cambio si rivestono di pelle.

DOVE VAI A fronte di cotanta sciccosità c’è da attendersi un aumento del prezzo che, al momento, non è stato ancora comunicato. Speriamo solo che la Seat Mii by Mango non costi… Oro. Anche perché, lasciando perdere l’outfit, questa versione speciale arriva ben equipaggiata nell’allestimento, con specchietti elettrici riscaldati, clima, navigatore, presa da 12V e sistema hill hold inclusi. Sotto il cofano, invece, canta il solito mille tre cilindri che, se non avete fretta, vi porterà dappertutto. Anche in Africa…   


TAGS: seat mii by mango Salone di Ginevra 2014: tutte le novità