Autore:
Massimo Grassi

UNA FACCIA, UNA RAZZA Restyling generoso e che va a toccare più aspetti, dall’estetica alla tecnologia di bordo, passando per le motorizzazioni: ecco in soldoni quello che è successo alla Seat Leon, la compatta spagnola presentata ieri in quel di Martorell, dove sorge il quartier generale della Casa. I più attenti, guardando le foto, avranno notato una certa somiglianza con la Ateca, la prima suv firmata Seat. Beh, hanno ragione da vendere.

ALLA RISCOSSA La Ateca diventa quasi la punta di diamante intorno alla quale si svilupperà la futura offensiva di Martorell e proprio la Seat Leon è stata chiamata a seguire per prima la strada tracciata dalla suv. A partire dalle luci anteriori, full led come le posteriori, e mascherina, i cui tratti riprendono in maniera decisa quelli della Ateca. Poi si entra e anche in abitacolo le novità non mancano.

PIÚ DI TUTTO Più qualità, più tecnologia e più sistemi di assistenza alla guida. La nuova Seat Leon si presenta con tante novità in abitacolo, compreso il nuovo monitor touch da 8" per comandare l’impianto di infotainment. Impianto che comprende Apple CarPlay e Android Auto. Non mancano altri accessori come ingressi usb, possibilità di ricaricare lo smartphone senza utilizzare cavi e la connettività web. Il nuovo restyling porta in dote alla Seat Leon anche sistemi come l’Adaptive Cruise Control, il Traffic Jam Assist, il sistema di riconoscimento dei cartelli stradali e tanto altro. Nel corso del 2017 arriverà anche il nuovo quadro strumenti 100% digitale.

SOTTO IL COFANO Anche sotto il cofano la nuova Seat Leon presenta una novità: si tratta del 1.6 TDI da 115 cv che affiancherà le già note motorizzazioni diesel da 90, 150 e 184 cv e le benzina da 85, 110, 115, 125, 150 e 180 cv. Ci sarà poi anche la versione a TGI a metano da 110 cv.

PER TUTTI I GUSTI La nuova Seat Leon sarà in vendita a partire dai primi mesi del 2017 con le solite varianti di carrozzeria: 3 porte, 5 porte ed ST. Saranno 5 gli allestimenti: Reference, Style, FR ed Xcellence, quest’ultimo mutuato dalla sorella maggiore Ateca. Ne manca uno? Avete ragione: si tratta dell’allestimento sportivo Cupra, il cui arrivo è previsto dopo qualche mese dal lancio.


TAGS: seat leon seat restyling auto compatte