Autore:
Luca Cereda

GIOCO AL RIALZO Seat alza il tiro della sua berlina sportiva, nemica giurata della Golf GTI. In Inghilterra è in arrivo la Seat Leon FR+ Supercopa, che aggiunge un epiteto al nome della versione più sportiva della Leon ma soprattutto si incattivisce ulteriormente grazie a un kit estetico probabilmente destinato anche al nostro mercato. Il tutto a un prezzo di circa 3.600 euro, se le specifiche commerciali ricalcheranno quelle d’oltremanica (dove il kit Supercopa costa 3000 sterline in più).

TI (RI)CONOSCO, MACHERINA I segni particolari della Seat Leon FR+ Supercopa balzano all’occhio anche senza munirsi di lente d’ingrandimento. Paraurti anteriore e posteriore hanno infatti un design inedito per la Leon: entrambi guadagnano prese d’aria sviluppate in verticale e linee più caratterizzanti rispetto alla FR, e dal posteriore spuntano due terminali di scarico più distanziati con finiture cromate. La Supercopa ha anche una mascherina specifica con trama a listelli verticali neri anziché a nido d’ape.

LE SCARPE GIUSTE Finita qui? Nossignore. Per la nuova Leon pistaiola sono previsti anche uno spoiler più grande, minigonne laterali e cerchi BBS da 18 pollici. Tutto questo in aggiunta all’equipaggiamento che già offriva la FR+: navigatore con schermo a 5’’, Bluetooth, fari bixeno, sensori di parcheggio, ecc. I motori? La scelta è fra il 2.0 TSI da 211 cv o il 2.0 TDI da 170 cv. La livrea è disponibile in blu elettrico (Speed Blue), come da cover, rosso o bianco.  


TAGS: seat leon fr+ supercopa