Autore:
Ronny Mengo

Due interpretazioni. Era talmente avanti nove anni fa, da non aver la necessità di cambiare tanto, da un model year all’altro. È talmente indietro oggi, da non meritare eccessivi interventi di restauro: due fari rivisti e via all’infornata nuova. Vedetela come volete, il risultato non cambia. Ecco a voi la nuova Twingo, come quella vecchia.

Non ha mai seguito la moda, come sottolineano in Renault: non lo fa adesso. A testa bassa, stesse linee, stesso profilo, stesso spirito. "Cambiamento nella continuità", si chiama. News tecniche, quelle sì: barra antirollio anteriore e diametro maggiorato per la posteriore, cerchi da 14 pollici, nuova calibratura degli ammortizzatori, servosterzo elettrico ad assistenza variabile e impianto frenante con tamburi ridimensionati e aumento del diametro dei dischi.

Due motorizzazioni benzina a iniezione multipoint

: 1.2 litri e 60 cavalli o 1.2 litri 16 valvole e 75 cv. Trasmissione manuale a cinque rapporti o Quickshift 5 (disponibile solo con motore 1.2 16v). Si aggiunge un allestimento nuovo: Twingo Dynamique. Paraurti specifici in tinta carrozzeria, frontale argentato, sedili Zébulon, e blu ovunque: volante in cuoio, cinture di sicurezza, comandi, leva del cambio.

Sicurezza

: struttura a deformazione programmata, sistemi di ritenuta, composti da airbag conducente e passeggero a valvole pilotate, di pretensionatori per le cinture di sicurezza e di limitatori di carico sui posti anteriori, di cinture di sicurezza a tre punti sui sedili posteriori, della possibilità di esclusione dell’airbag passeggero e del sistema di chiusura automatica centralizzata dei battenti con la vettura in movimento. Il sistema ISOFIX, per il seggiolino del pupo, può essere installato, oltre che sul sedile passeggero, su entrambi i posti del divano posteriore. Assistenza alla frenata di emergenza (AFU) di serie di fianco all’ABS.

Per il resto, via alla lista di dettagli: ripetitori laterali bianchi e tergi-lavalunotto nella terza luce di stop, nuove tinte e nuovi copricerchi battezzati PIXIS e LEXIADE. Restano le versioni note: Authentique, Expression, Privilège e Iniziale. I prezzi vanno dai 8600 della 1.2 Authentique ai 13.050 € della 1.2 16v Quickshift Initiale, passando dai 10.600 € della 1.2 16v Dynamique.


TAGS: renault twingo vi