Autore:
Paolo Sardi

OCCHIO DI RIGUARDO Anche se notoriamente non corre buon sangue tra francesi e inglesi, la Renault ha di solito un occhio di riguardo per il mercato del Regno Unito. Oltremanica, infatti, le sportivette della Régie sono accolte a braccia aperte e spesso sono organizate giornate in pista dedicate alle piccole griffate RenaultSport. Per sancire questo legame il marketing dell’importatore britannico ha quindi deciso di confezionare due versioni speciali chiamate Silverstone GP sulla base delle Renault Twingo RS 133 cv e della Clio RS 200 cv, vendute solo ai sudditi di Elisabetta II e tirate entrambe in 50 pezzi numerati.

GRIGIA E NERA Le Renault Twingo RS Silverstone GP e Clio RS Silverstone GP sono accomunate da una speciale livrea grigia metallizzata con tetto nero, colore utilizzato anche per il cerchi da 17” (firmati Speedline per la Clio) e per le coppe degli specchi retrovisori. Novità esclusive della Twingo sono invece lo spoiler e le cornici dei fendinebbia neri, assieme allo scarico inox, mentre la sola Clio vanta sedili Recaro e kit Bluetooth.

PISTAAAA Altri elementi comuni sono i loghi sui montanti centrali con effigiata la mappa del circuito di Silverstone, i tappetini grigi e neri e la strumentazione arricchita dal RenaultSport Monitor, un sistema di acquisizione dati on board, utile soprattutto quando ci si cimenta in un track day. I clienti delle Renault Twingo RS Silverstone GP e Clio RS Silverstone GP avranno tra l’altro modo di testarlo per bene, visto che nel prezzo della macchina (pari a 14.995 sterline per la Twingo e 19.995 sterline per la Clio, rispettivamente pari a 16.700 e 22.300 euro circa) è compresa una sessione RenaultSport Experience proprio sulla pista di Silverstone e sotto la guida di istruttori della Casa.


TAGS: twingo rs clio rs renaultsport silverstone gp