Autore:
Luca Cereda

AGGIORNAMENTI A due anni dal lancio qualcosa si muove nel listino delle sorelle Scénic. Sia per la Renault Scénic, sia per la Renault Scénic X-Mod, il model year 2011 porta lievi ritocchi e una riorganizzazione degli allestimenti senza che i prezzi cambino di una virgola. Nuovi cerchi, nuovi interni e nuovi pacchetti optional. Dal punto di vista tecnico, l’unica piccola variazione riguarda le emissioni del motore 1.5 dCi da 110, ora ulteriormente ridotte.

ATTRACTIVE L’allestimento d’accesso non si chiamerà più “Confort” ma “Attractive”. Cosa cambia? Piccole modifiche agli interni – stando a quanto dichiara la Casa – e i nuovi cerchi da 16” “Flexwheels”, mentre tra gli optional spunta ora il “Pack visibilità”, del quale fanno parte il navigatore TomTom Live 2.0 e il park-assist con telecamera di retromarcia (prezzo: 600 euro). Le motorizzazioni a cui si abbina l’Attractive sono il 1.5 diesel da 110 cv e il 1.6 benzina da 110 cv.

DYNAMIQUE Delle circa 18.000 Scénic e Scénic X-Mod fin qui immatricolate dalla Régie in Italia, però, l’allestimento più richiesto è stato quello intermedio, il Dynamique, anch’esso lievemente rinnovato nell’anno-modello 2011. Le notizie diffuse da Renault parlano di interni dal design più raffinato e di sellerie in tessuto migliorate da uno specifico trattamento antimacchia. Le nuove Scénic Dynamique avranno anche una versione aggiornata del navigatore ToTom Live 2.0.

NUMERI DECRESCENTI Tutto il resto del “pacchetto” resta invariato, a partire dai prezzi (si va dai 20.000 euro in su per la X-Mod, e dai 21.500 euro a salire per la Scénic a sette posti) finendo con la gamma motori. A tal proposito, gli unici numeri che si muovono sono quelli del 1.5 dCi da 110 cavalli, ora sceso a livelli di emissioni di CO2 pari a 128 g/km. A questo contribuisce anche una guida ottimizzata dall’indicatore di cambiata, ora disponibile nella lista di personalizzazioni del cruscotto.    


TAGS: salone di ginevra 2011