Autore:
Paolo Sardi

UNA VIA L’ALTRA Nelle concessionarie non c’è ancora traccia della nuova 911 e già la Casa di Zuffenhausen fa circolare le prime immagini della variante scoperta, la Porsche 911 Cabriolet 2012. La macchina debutterà all’inizio del prossimo anno al NAIAS di Detroit, per arrivare poi sulle strade – anche del Vecchio Continente – poco più avanti. Per il mercato tedesco si conoscono addirittura già il giorno del lancio, fissato per il 3 marzo 2012, e il prezzo delle due versioni proposte: 100.532 euro per la 3.4 da 350 cv e 114.931 euro per la 3.8 da 400 cv. Per entrambe è previsto standard un cambio manuale a sette marce, con in alternativa, a pagamento, il robotizzato a doppia frizione PDK.

LAVORO DI FINO Nella Porsche 911 Cabriolet 2012 tutti i riflettori sono chiaramente per la capote, che gira attillata sopra l’abitacolo, replicando, forse meglio che in passato, le forme filanti della coupé. Rispetto alla generazione uscente, il largo impiego del magnesio per la struttura contribuisce alla riduzione del peso, a vantaggio della sportività e dei consumi, mentre il lavoro di affinamento promette progressi anche in tema di comfort.


TAGS: detroit naias pdk porsche 911 cabriolet 2012 SPECIALE - Detroit NAIAS 2012