Autore:
Luca Cereda

ALTRE DUE Bagaglio pesante, quello del Leone in vista di Parigi. Dopo aver mostrato già un ampio campionario nei giorni scorsi – prima le 208 GTi e XY, quindi le concept Onyx e 2008 – Peugeot adesso cala anche gli ultimi assi nella manica: la Peugeot RCZ 2013, fresca di restyling, e la RCZ R concept, possibile anticipazione di una RCZ all’arrabbiata. O quantomeno di un’edizione speciale, basata ovviamente sulla RCZ 2013, che segue le orme della Asphalt (vedi correlate).

RIVOLTA LA FACCIA La Peugeot RCZ 2013 cambia tutta nel frontale, ma cambia tanto. Via lo sguardo da pugile, con grande bocca e paradenti sporgente, dentro un viso più gentile, con griglia raccolta e ampia presa d’aria. Che sicuramente favorirà larghe intese, soprattutto tra le signore, ma che toglie un po’ di cattiveria alla coupé francese. Cattiveria appena accennata da un sorriso alla Joker sottolineato da due luccicanti strisce di led agli estremi. Un altro effetto del facelift, che passa anche da leggeri ritocchi alla sagomatura dei fari, è di fare apparire la RCZ meno nasuta di prima, con un taglio netto alla protuberanza che spuntava da sotto il logo.

PERSONALIZZABILE Decisamente meno drastico il rinnovamento degli interni. Se si eccettua qualche modanatura laccata e qualche inedito inserto in pelle, tutto è demandato al nuovo catalogo delle personalizzazioni, dove ci si può sbizzarrire con abbinamenti pelle-tessuto, pelle-Alcantara o con soluzioni in pelle integrale. Personalizzabili sono anche gli esterni della Peugeot RCZ 2013, che aggiunge il nero opaco tra i colori selezionabili per le arcate e che prevede un pack black col quale scurire le barre della calandra, le calotte-specchi, le pinze-freno e appunto le arcate.

AGGIUNGI UNA R Per il resto, nessuna novità sotto il profilo tecnico. La RCZ rimane quella di sempre, con a disposizione una gamma motori che va dai 156 cv del 1.6 base per arrivare ai 200 della versione pepata, con in mezzo il 2.0 diesel da 163 come compromesso. Almeno finché la RCZ R, qui introdotta col grado concept, non si evolverà in qualche cosa di più concreto. Per lei, oltre a una livrea aggressiva color nero opaco, ci sono una versione da 260 cv del 1.6 THP, le sospensioni sportive e il differenziale a slittamento limitato Torsen.   


TAGS: Tutte le novità del Salone di Parigi 2012