Autore:
Luca Cereda

FACESCOOP Qualche giorno fa erano comparsi sulla pagina Facebook di Opel alcuni rendering che avevano tutta l'aria di una prima anticipazione sul prossimo restyling della Opel Corsa 2011. A stretto giro di posta, Opel ha scoperto le carte distribuendo le prime foto ufficiali della sua compatta ristilizzata, pronta a debuttare all'ormai imminente Motor Show di Bologna.

OCCHI RAPACI Sul frontale della Opel Corsa arrivano "occhi di aquila" - come definisce la Casa i due fari molto allungati sul bordo del cofano ma che stringono verso la mascherina con un prolungamento a triangolo - e un'inedita coppia di alloggi dei fendinebbia "a rombo", che ha il merito di movimentare un po' le linee del paraurti. Cambiano anche le proporzioni tra la griglia inferiore - ora più larga - e la mascherina superiore - divenuta più piccola e più elegante in questa versione a doppio listello cromato.

NUOVA NAVIGAZIONE Per quanto concerne gli interni, la nuova Corsa si è aggiornata con nuovi tessuti e finiture. Nell'allestimento Cosmo arriva poi un sistema di navigazione Touch&Connect di nuova concezione, che oltre ad uno schermo 5 pollici ha in dote mappe 2D e 3D e permette, tra le altre opzioni, di selezionare il percorso più ecologico (che poi dovrebbe essere anche quello che consente di risparmiare più carburante). Il sistema dispone anche di una funzione intelligente che sfrutta le informazioni TMC per proporre percorsi alternativi in caso di problemi di traffico, anche quando il navigatore non è attivo.

LINEA SPORT Tra gli optional si segnala il debutto del pacchetto di personalizzazione "Linea", grazie al quale la compatta tedesca può travestirsi da sportiva, con due bonnet stripes larghe su tettuccio e cofano, le calotte dei retrovisori bianche come le strisce e cerchi in lega da 17''.

ECOFLEX Parallelamente al facelift viene introdotta sulla Corsa la variante Ecoflex, che si contraddistingue per i bassi numeri in termini di emissioni e consumi. La motorizzazione scelta è il 1.3 CDTI da 95 cavalli dotato di sistema Start&Stop, che permette alla Corsa Ecoflex di ridurre i consumi - secondo i dati dichiarati dalla Casa - fino a 3,5 litri/100 km e le emissioni a 94 g/km di CO2. Questo motore sfrutta un turbocompressore a geometria variabile ed eroga fino a 190 Nm di coppia tra 1.750 e 3.250 giri ed è dotato di serie del filtro antiparticolato. L'arrivo nelle concessionarie della Corsa MY 2011 è previsto nei primi mesi del prossimo anno.


TAGS: opel corsa 2011 prova motor show 2010