Autore:
Luca Cereda

VEDO ALTO Quattro anni dopo, la Polo è di nuovo Cross: più alta, sbarazzina e con indosso le scarpe robuste. Il tutto senza alcuna evoluzione della specie: niente 4x4 né alcun crisma fuoristradistico dal punto di vista meccanico. Resta il look, certo, che un pochino ammicca allo sterrato. Ma nella sostanza la Cross rimane una Polo stradale, solo un po' più originale (dati alcuni tratti stilistici e alcune opzioni cromatiche per la carrozzeria), e adatta a chi ama – nel guidare quotidiano – una posizione un po' rialzata.

17 POLLICI Realizzata sulla base della nuova Polo, la versione Cross si caratterizza per i fascioni scuri, le barre portatutto sul tetto e i paraurti specifici. L'assetto è rialzato di 1,5 cm rispetto allo standard e, ai piedi, la Cross monta cerchi "Budapest” da 17'' calzanti pneumatici da 215/40. Oltre che grigia, si può avere nelle specifiche colorazioni Terra Beige e Magma Orange, altro assist a chi vuol farsi notare a bordo di un'utilitaria.

INTERNI Come la carrozzeria, anche l'interno propone tinte specifiche. I sedili sportivi - regolabili in altezza e con tasche integrate sullo schienale dal tessuto più robusto - propongono una tappezzeria bicolore con quattro opzioni cromatiche per la parte interna: orange, hot orange, "latte macchiato” e grau; nelle stesse tinte possono variare gli inserti in tessuto delle portiere.

MOTORI & DSG Motorizzazioni previste, sei in tutto: tre a benzina, tre a gasolio. Ai primi si accede con il 1.2 da 70 cv, ma ce n'è anche una versione più pepata (il 1.2 TSI da 105), così come è disponibile per la cross il 1.4 da 85 cv. Tutti e tre si accoppiano una trasmissione manuale a sei marce; il 1.2 più potente e il 1.4, in alternativa, offrono l'automatico DSG a sette rapporti. I diesel sono invece tre 1.6 common rail declinati in altrettanti livelli di potenza: 75, 90 (eventualmente anche con cambio DSG) o 105 cavalli. Le prime Cross saranno consegnate a maggio in Germania, dopodiché debutteranno anche sugli altri principali mercati europei.


TAGS: volkswagen ginevra cross polo 2010 Speciale Salone di Ginevra 2010, l'elenco aggiornato