Prova su strada
BMW X3 2018: design atletico, comfort e tanta tecnologia

BMW X3 2018: design atletico,
comfort e tanta tecnologia

Arriva la terza generazione del SUV BMW più tecnologico di sempre. Prezzi a partire da 49.900 euro.

20 0
Autore:
Matteo Gallucci

TRUCCO LEGGERO A un occhio poco attento non sembrerà cambiata molto questa nuova BMW X3. Invece la terza generazione cambia e lo fa nei punti giusti. Il suo stile ora è molto più aggressivo e robusto. Rispetto alla precedente versione mostra linee più rotonde, con due nervature ben evidenti sul cofano motore, il caratteristico doppio rene BMW maggiorato in altezza e larghezza, fendinebbia a forma esagonale, proiettori più simili, per la prima volta nella gamma X, allo stile classico delle berline e una linea di cintura più alta oltre ai fari posteriori dal nuovo disegno 3D.

MISURE IN CRESCITA La media bavarese si fa grande e la SUV X3 cresce di dimensioni. Ora sono 4,71 i metri di lunghezza, misura pari a quella della prima generazione di BMW X5, guadagna un cm in larghezza arrivando a 1,89 metri e ne perde uno in altezza con i suoi 1,66 metri. Il passo cresce di 5,4 cm tutti a favore di una maggiore abitabilità interna. L'aerodinamica della vettura è stata rivista raggiungendo l'obbiettivo CX di soli 0,29 risultato importante trattandosi di un SUV. L'altezza da terra rimane invariata rispetto alla seconda generazione così come la capienza del vano porta bagagli: 550 litri estendibile, a divanetto posteriore abbattuto (40:20:40), a 1600.

DI SERIE E NON La BMW X3 offre molto di serie rispetto al passato. Infatti prevede già per l'allestimento entry level la trazione integrale xDrive il cambio automatico a 8 rapporti Steptronic, cerchi da 18 pollici, sensori anteriori e posteriori, pacchetto luci e barre al tetto. I sistemi di ultima generazione Driving Assistant e l'Active Cruise Control con Stop&Go costano rispettivamente 920 euro e 1230 euro. Vista l'efficienza ed esclusività di questi sistemi di sicurezza e assistenza alla guida il prezzo, salato, è giustificabile. Poco giustificabile è invece la scelta di fare pagare a parte la retrocamera (570 euro), la predisposizione Apple CarPlay (310 euro), i comandi Bluetooth (360 euro) e i paddle al volante (160 euro) visto il prezzo d'attacco pari a quasi 50.000 euro.

INTERNI DI LUSSO Passo deciso verso il comfort e il lusso. Un grande salto di qualità rispetto al passato dove il family feeling con le berline d'alto di gamma Serie 5 e Serie 7 è ora molto evidente. Dalla qualità dei materiali utilizzati per selleria e inserti fino al disegno esagonale per le modanature del clima e radio. Il tunnel centrale è abbastanza largo e ospita la leva del cambio, la rotella per gestire l'infotainment e i 3 pulsanti per cambiare la configurazione dinamica della vettura. Il cruscotto è interamente digitale e lo schermo centrale sottilissimo "galleggia" sopra l'inserto in legno della plancia. L'insonorizzazione dell'abitacolo raggiunge lo stato dell'arte grazie al parabrezza e vetri laterali assembalti con un vetro antirumore studiato ad hoc. Tutto molto comodo ed elegante.

QUASI GUIDA AUTONOMA Non si può parlare ancora di guida autonoma solo per questioni burocratiche. Non esiste ancora la normativa ma le nuove BMW Serie 7, Serie 5, Serie 5 Touring e nuova X3 sono davvero pronte. Possiamo sperimentare tutta la tecnologia BMW su strada e affidarci completamente alla guida assistita che la tecnologia di bordo ci offre. Radar e telecamere, disseminate nella vettura, dialogano fornendoci un'esperienza di guida molto più rilassante perchè la vettura sterza e frena fino a fermarsi per poi ripartire prontamente. Tutto questo completamente in autonomia a patto di mantenere due mani salde sul volante. L'Active Cruise Control con funzione Stop&Go è davvero la soluzione allo stress da traffico cittadino con un occhio particolare alla sicurezza grazie ai sistemi anticollisione con riconoscimento pedone.

GAMMA MOTORI E PREZZI L'offerta motori per il nuovo SUV di BMW si amplia con un unicum per X3. Si chiama xDrive M40i ed è la prima versione sprotiva "M" dalla nascita di X3 nel 2003. Questo vero e proprio mostro viene equipaggiato con un 3.0 litri 6 cilindri turbobenzina da 360 cv. L'entry level è rappresentato dal 2.0 litri benzina da 184 cv xDrive 20i mentre la versione più richiesta dal nostro mercato sarà la turbodiesel 20d da 190 cv. La 30d turbodiesel viene declinata in due potenze: 249 e 265 cv. Il prezzo è compreso tra i 49.900 euro per la xDrive 20i e i 71.800 euro della xDrive M40i.

INCONFONDIBILE Siamo a bordo di una BMW, un'auto di classe anche quando parliamo di SUV perché le linee tipicamente sgraziate dei fuoristrada vengono reinterpretate ad arte. Nel nostro Paese la gamma X ha venduto 250.000 unità dal 1999 con il lancio della X5. Il trend positivo è in crescita continua e la gamma X vale il 37% del totale BMW nel 2017. Il nuovo stile di BMW X3 è più aggressivo e atletico ma al suo interno decisamente più elegante rispetto al passato. Dentro alla nuova X3 siamo letteralmente coccolati, le finiture di pregio e la qualità percepita è davvero molto alta tanto da non sfigurare nel confronto con l'alto di gamma delle ammiraglie Serie 5 e Serie 7. Più di 5 cm nel passo si traducono in maggiore spazio interno a beneficio di tutti gli occupanti. La posizione di guida alta è ovviamente comoda, regolabile elettricamente entrambe le sedute anteriori mentre il divanetto posteriore ha lo schienale orientabile e reclinabile 40:20:40 anche da remoto tramite una pratica leva. Il portellone è motorizzato ed ha una forma squadrata regolare con una soglia abbastanza bassa che permette un'ottima accessibilità.

DINAMICA PIACEVOLE Il confronto è diretto e fratricida. Ovviamente la si paragona subito alle sorelle tedesche Mercedes-Benz GLC e Audi Q5 ma il confronto si allarga inevitabilmente a Volvo XC60 e Afa Romeo Stelvio. Quest'ultima ha dato un nuovo termine di paragone per quanto riguarda la dinamica di guida di una Sport Utility Vehicle e la nuova BMW X3 le si avvicina molto, insidiandola. Se dal lato finiture, tecnica e assemblaggio non teme rivali la dinamica di guida varia parecchio rispetto al tipo di motorizzazione scelta dove i 6 cilindri mostrano ben altra verve rispetto ai 4. Ho messo le mani sulla 20d da 190 cv e 400 Nm di coppia che, da scheda tecnica, promette consumi di carburante record pari a 19 litri nel ciclo combinato. Durante la prova su strada siamo riusciti a rimanere vicino ai 15 km/l ma con una guida più attenta ai consumi è facile ipotizzare migliori risultati. Sempre a favore dei consumi il programma ECO-PRO toglie il fiato alla turbina riuscendo a far consumare subito circa il 10% in meno. Le altre due modalità di guida disponibili sono COMFORT e SPORT. In base alla scelta viene modificata e ottimizzata la risposta del motore, cambio, sterzo e sospensioni. Quando si preme a fondo l'acceleratore il 2000 turbodiesel non è certo un fulmine e scatta da 0 a 100 km/h in 8 secondi netti. Come per l'accelerazione la velocità di punta, anche se ampliamente sopra i limiti consentiti sulle nostre strade, è contenuta in 213 km/h. Prestazioni non da brivido, certo, ma la dinamica di marcia è sempre in completo comfort grazie all'abitacolo perfettamente insonorizzato. La trazione integrale xDrive non è disinseribile e lavora completamente in autonomia; questo ci permette di avere sempre molta stabilità in percorrenza di curva dove BMW X3 si mostra sicura quanto veloce. Lo sterzo è particolarmente preciso, l'impugnatura volante corposa, questo rende la nuova X3 molto agile a dispetto del peso, oltre 2 tonnellate, e misure creando un feeling tra conducente e vettura molto diretto. Se, invece, cerchiamo una guida votata al comfort e alla sicurezza i sistemi di assistenza alla guida sono quanto di meglio offre il mercato. Il mantenimento in corsia attivo fa quasi impressione per precisione e severità: nel caso di abbandono di carreggiata senza utilizzo di indicatore di direzione veniamo rimessi in riga prima da una poderosa vibrazione al volante poi da una sterzata correttiva. Il cruise control adattivo, poi, funziona anche in mezzo al traffico e ci accompagna anche durante le noiosissime code. Irrinunciabile quasi quanto il cambio automatico nel caos cittadino.

COMANDI GESTUALI Ci sono diverse curiosità per impressionare i vostri ospiti di bordo. Proprio come nel film di fantascienza di Spielberg, Minority Report, potrete improvvisarvi un po' Tom Cruise e un po' prestigiatori. Basta infatti puntare due dita contro lo schermo centrale da 12,5 pollici dell'infotainment per cambiare stazione radio o traccia audio della nostra playlist. Bisogna effettuare un movimento circolare con un dito per abbassare o alzare il volume e con un semplice gesto possiamo prendere e spostare l'inquadratura dello schermo per vedere diverse inquadrature, in tempo reale, della nostra auto e tutto quello che le gravita attorno.

 


TAGS: bmw x3 bmw suv prova su strada x3 bmw x3 2018

Modello / Versione MY Potenza Prezzo
BMW X3 xDrive 20d MY 2017 190 Cv / 140 Kw 49.900 €
BMW X3 xDrive 20d Business Advantage MY 2017 190 Cv / 140 Kw 52.800 €
BMW X3 xDrive 20d xLine MY 2017 190 Cv / 140 Kw 56.700 €
BMW X3 xDrive 30d 265 cv MY 2017 265 Cv / 195 Kw 56.800 €
BMW X3 xDrive 30d 249 cv MY 2017 249 Cv / 183 Kw 56.800 €
BMW X3 xDrive 20d Luxury MY 2017 190 Cv / 140 Kw 58.300 €
BMW X3 xDrive 20d Msport MY 2017 190 Cv / 140 Kw 59.100 €
BMW X3 xDrive 30d 249 cv MY 2017 249 Cv / 183 Kw 59.700 €
BMW X3 xDrive 30d 265 cv Business Advantage MY 2017 265 Cv / 195 Kw 59.700 €
BMW X3 xDrive 30d 265 cv xLine MY 2017 265 Cv / 195 Kw 63.600 €
BMW X3 xDrive 30d 249 cv xLine MY 2017 249 Cv / 183 Kw 63.600 €
BMW X3 xDrive 30d 249 cv Luxury MY 2017 249 Cv / 183 Kw 65.200 €
BMW X3 xDrive 30d 265 cv Luxury MY 2017 265 Cv / 195 Kw 65.200 €
BMW X3 xDrive 30d 265 cv Msport MY 2017 265 Cv / 195 Kw 66.000 €
BMW X3 xDrive 30d 249 cv Msport MY 2017 249 Cv / 183 Kw 66.000 €
BMW X3 xDrive M40i MY 2017 360 Cv / 265 Kw 71.800 €
Salone di Los Angeles 2017
BMW M3 CS: la più potente di sempre
BMW M3 CS: la più potente di sempre

BMW ha svelato la M3 CS: 460 CV di potenza

7 0
Back To Top