Autore:
Giulia Fermani

GET THE PARTY STARTED Doveva succedere prima o poi, dopo ATMosfera (il tram milanese riconvertito in discoteca su rotaie) il fenomeno dei club in movimento si è esteso alle auto. Così Nissan si adatta alla tendenza del momento riconvertendo il suo e-NV200 100% elettrico in una discoteca mobile. Il prototipo di Nissan si chiama PART e-VAN ed è stato presentato all’Olympiastadion di Berlino prima del calcio d’inizio della finale di UEFA Champions League.

LED DA (S)BALLO Il van e-NV200 trasformato da Nissan nel prototipo PART e-VAN non è un giocattolo, ma un vero e proprio “club” itinerante: c’è un impianto a energia solare sul tetto, a forma di sfera da discoteca, che trasforma la luce del giorno in energia elettrica, e così alimenta tutti gli impianti di bordo. Il tetto, poi, ospita anche una postazione per allestire il dj-set, ma non è tutto. Il Nissan PART e-VAN è anche dotato di un sistema di realtà aumentata a due schermi e di un impianto audio di qualità professionale, che permette, tra le altre cose, di organizzare le cosiddette serate silent disco, in cui la musica non viene pompata nell’ambiente ma in singole cuffie wireless indossate dai partecipanti. A completare il quadro, pista da ballo a LED sul retro, un frigorifero per i drink, una postazione bar e un baldacchino luminoso alto 6 metri.  


TAGS: nissan e-nv200 part e-van