Autore:
Luca cereda

FAST-TRACK Venti cavalli in più fanno notizia, ma non finisce tutto qui. La Nissan GT-R 2012 annunciava novità anche per quanto riguarda la personalizzazione ed è stata di parola. Il “Track Pack”, pacchetto di modifiche tecniche capace di rendere ancora più sportiva la supercar giapponese, è stato ufficialmente sdoganato in Europa e fra poco sarà disponibile sul mercato inglese. Non si sa ancora se la commercializzazione del Track Pack verrà estesa anche in Italia.

RAFFREDDAMENTO I cavalli complessivi del motore restano 550, come previsto per la Nissan GT-R 2012 ma le prestazioni migliorano grazie ad inedite aggiunte tecniche. Ad esempio un sistema di raffreddamento che permette di abbassare ulteriormente la temperatura dei freni a disco (addirittura fino a 100° quando si gira in pista) grazie a condotti maggiorati, migliorando, così, le prestazioni in frenata. Il Track Pack permette anche di modificare le sospensioni proprio in ottica di performance più estreme, in circuito, pur mantenendo un ampio margine di regolazioni più “stradali” per l’uso quotidiano della GT-R.

QUANTO COSTA? Le virtù del Track Pack non sono solo nascoste, però: il kit include anche una serie di innesti che caratterizzano gli esterni e gli interni, in primis dei cerchi in lega leggera bruniti con disegno a sei razze. Dentro, niente divanetto posteriore, per alleggerire il carico, ma ecco un set di sedili Recaro avvolgenti e contornati di blu. Le Nissan GT-R 2012 saranno in consegna dalla prossima primavera. Il Track Pack aggiuntivo dovrebbe implicare un extra-costo di circa 11.700 euro.


TAGS: nissan gt-r 2012 track pack