Autore:
Paolo Sardi

SEMPREVERDE Mentre il mercato europeo premia sempre più le crossover e tutte quelle Suv che smussano gli spigoli del loro carattere ruspante, imborghesendosi un po', su scala mondiale continua a tirare bene anche anche la categoria delle fuoristrada. Non c'è dunque da strabuzzare gli occhi davanti a una Mitsubishi che, piuttosto che lanciare nuovi modelli per seguire le mode (forse passeggere), continua a rinfrescare un modello classico come il Pajero. In fondo, per chi volesse qualcosa di più stradale, in gamma c'è sempre l'Outlander. Tornando alla Mitsubishi Pajero 2015, il nuovo model year debutta in Giappone con un lifting leggero. A beneficiarne è più che altro il frontale, ora dotato di un nuovo fascione in cui spiccano, sulle versioni top, luci a Led. Sul lato B spazio invece a una inedita copertura per la ruota di scorta, mentre nell'abitacolo a catturare l'attenzione sono soprattutto le nuove finiture per la plancia. Confermata anche la gamma motori, con un turbodiesel 3.2 affiancato da un V6 3.0 a benzina (da tempo non importato in Italia).


TAGS: salone di parigi 2014 mitsubishi pajero 2015