Autore:
Giulia Fermani

GIOCHI DI STILE Anche il Design Team di Mini, con base a Monaco, si è adoperato per entrare nel Pantheon delle concept virtuali di Gran Turismo 6. Missione compiuta con la Mini Clubman Vision Gran Turismo, un concentrato di stile e potenza, che, forte di un motore da 395 cv diretto da una trasmissione sequenziale a 6 marce, archivia la pratica dello 0 a 100 km/h in appena 3,5 secondi.

GO HARD Che sia una Mini, quel bolide dalla silhouette piatta e ampia acquattato a bordo pista in attesa di un input dal joystick, è subito evidente dallo stile, inconfondibile, del quale fanno parte i cerchi bicolore da 22 pollici I passaruota svasati della MINI Clubman Vision Gran Turismo fanno presagire (e pregustare) una grande maneggevolezza anche nel prendere le curve a velocità sostenuta, aiutati dalla la grambialatura anteriore, in carbonio che riduce la resistenza dell'aria e abbassa il baricentro, consentendo di raggiungere una velocità massima – sempre virtuale - di 290 km/h. 

PERSONALIZZAZIONE Concept o no, Mini resta sempre Mini e lo dimostra offrendo diverse possibilità di personalizzazione anche nel videogioco. Si parte dalla scelta tra cinque vernici e tra diverse combinazioni di colori, tra i quali c’è il fresco Cyber ??Silver. Nella versione standard, il tetto blu è intervallato da strisce decorative in Radiant Orange e Curry. Nelle altre varianti, invece, il tetto è disponibile in nero o Mirage Spazio Verde. A seconda del colore scelto per il tetto, le strisce del cofano abbinabili sono  a scelta tra Radiant Giallo, Verde o Radiant Radiant Orange. Guarda la gallery per un’anteprima della nuova arrivata in Gran Turismo 6.