Autore:
Gilberto Milano

SENZA LIMITI C’era da aspettarselo e puntuale è arrivata anche per la Mercedes SLK la versione da sparo, preparata dalla AMG sulla base dell’otto cilindri di 5.5 litri dal quale la divisione sportiva Mercedes ha estratto 422cv di potenza massima, una coppia massima di 540 Nm a 4.500 giri/min e un tempo di accelerazione nel 0-100 km/h di soli 4,6 secondi. Valori da supersportiva che fanno della 55 AMG la SLK più potente della storia di questo modello. A fronte dei quali la Casa dichiara consumi medi da cabrio normale, pari a 8,4 litri/100 km, ed emissioni sotto la media che si fermano a 195 g/km. La velocità massima è bloccata a 250 km/h.

SUPERTECNOLOGICA Gran parte del merito va a una combinazione di tecnologie avanzate fuori dal comune, tra cui l’iniezione diretta di benzina che lavora a una pressione di 200 bar, un elevato rapporto di compressione (12,6:1), il sistema Start&Stop, il cambio automatico a sette rapporti AMG Speedshift e  l’AMG Cylinder Management, che disattiva quattro degli otto cilindri quando il motore gira tra gli 800 e i 3600 giri/min e il pilota ha selezionato la funzione C – Efficienza controllata. Con questa modalità inserita al pilota restano a disposizione 230 Nm di coppia, sufficienti a garantire accelerazioni soddisfacenti per una infinità di situazioni. Non appena il pilota ha bisogno di più coppia il sistema riattiva gli altri quattro cilindri in soli 30 millisecondi.     

DOPO L’EPIFANIA La nuova SLK 55 AMG sarà lanciata in gennaio a un prezzo “base” (Iva compresa) di 72.590 euro, che diventano 85.200 per la Edition 1 dotata di interni superlussuosi e vernici speciali più altre personalizzazioni, per arrivare agli 89.447 euro della versione top con interni cashmere e vernice bianca.    


TAGS: tutto agosto in uno sguardo mercedes slk 55 amg Salone di Francoforte 2011: l'elenco aggiornato