Carving, sì, come gli sci. Quelli per intendersi da usare senza bacchette, per sfidare la legge della gravità con curvoni da sfiorare la spalla alla neve. Ebbene, diventa carving una macchina, grazie a studi di assetto tirati fuori dal cilindro da Mercedes. In pratica la ruota esterna alla curva si inclina per ottenere la massima aderenza, assicurando così livelli di stabilità paragonabili alle auto da competizione. Il sistema di sospensioni specifico e gli pneumatici asimmetrici completano l'opera, con altre - numerose - chicche tecnologiche da vera concept-car. E tale resterà.


TAGS: mercedes f400 carving