Autore:
Paolo Sardi

SIMSALABIM Se da un lato la Mercedes può essere considerata una tra le Case più tradizionaliste, con la sua gamma di compite berlinone in abito elegante, dall'altro bisogna riconoscere che a Stoccarda sanno ogni tanto sorprendere con proposte davvero fuori dagli schemi. E, sotto i riflettori di Parigi, quelli della stella a tre punte tireranno fuori dal proverbiale cilindro una show-car molto suggestiva. Si tratta una coupé con taglio shooting-brake dal nome altisonante: ConceptFASCINATION, con la prima parte a chiarire che (per ora) è un semplice esercizio di stile e la seconda a sottolineare l'idea di fascino, come se le lamiere non ci riuscissero da sole...

NEOCLASSICA La carrozzeria ha uno stile inconfondibilmente Mercedes, grazie soprattutto alla linea che taglia il senso longitudinale il cofano e la coda, regalando loro una tipica forma a freccia. A rendere forte il family feeling provvedono anche alcune proporzioni che ricordano la Classe R, l'andamento a cuneo della fiancata e il cofano che sembra sporgersi per mettere in risalto la mascherina con lo stemma della Casa. A questi ingredienti classici, la ConceptFASCINATION abbina però elementi nuovi, come i parafanghi posteriori palestratissimi, che strizzano un po' l'occhio al passato, e i proiettori romboidali, che rivisitano in chiave moderna l'immancabile doppia coppia di fari.

CAVALLI E CV Tra i segni particolari spicca poi l'assenza del montante centrale e delle cornici dei vetri, cosa che rende la linea più leggera e, assieme al tetto panoramico, regala una luminosità particolare all'abitacolo. Quest'ultimo s'ispira al mondo dell'equitazione, con largo impiego di pelle scura e spessa, simile a quella utilizzata per confezionare le selle. Altri materiali di pregio rispondono all'appello: noce americano, cristallo fumé e alluminio massiccio. In metallo è per esempio realizzata la consolle centrale a ponte che attraversa tutto l'interno, separando i quattro sedili sportivi singoli. Parlando invece di altri cavalli, sotto il cofano della ConceptFASCINATION, i tecnici Mercedes hanno inserito un quattro cilindri diesel 2.2 con tecnologia BlueTEC da 204 cv, direttamente derivato dalla Classe E.

CIN! CIN! Come tutte lo show-car che si rispettino, la ConceptFASCINATION sa stupire anche con effetti speciali. Nel bagagliaio sono ricavati vani attrezzati per il tempo libero e per le passioni più varie. Uno contiene per esempio due binocoli e una fotocamera digitale con lenti Leica mentre sotto un tavolino pieghevole da picnic con piano in vetro si trova addirittura un humidor per i sigari. Completa il quadro un vano refrigerato per lo champagne e i relativi calici (ma non si ha notizia di un eventuale etilometro...).


TAGS: mercedes conceptfascination Speciale Salone di Parigi 2008, l'elenco aggiornato