Autore:
Luca Cereda

POLLICE VERDE Mercedes sonda le “alternative”. Al salone di Parigi non vedremo solo la versione a metano della Classe B, ma anche questa Mercedes Classe B ED, variante 100% elettrica della compatta stellata. Secondo i piani della Casa, dovrebbe raggiungere le concessionarie nel 2014.

JOLLY Intanto, al salone, la Mercedes Classe B ED sfilerà come semplice concept, pur avendo tutta l’aria di un progetto concreto. A Stoccarda paiono infatti aver trovato nella Classe B il jolly del mazzo, strutturalmente adatto ad ospitare diversi tipi di motorizzazione. O, forse, semplicemente il mezzo più versatile per un uso cittadino, e quindi appetibile anche spinta dalla scossa. D’altronde, con 200 km di autonomia dichiarata i suoi numeri promettono bene.

100 KW Sulla Mercedes Classe B ED la batteria agli ioni di litio è stivata nel pianale a monte dell'asse posteriore, nel cosiddetto Energy Space. Si ricarica collegandola ad una comune presa domestica da 230 Volt o, in alternativa, con la funzione di ricarica rapida, che richiede una presa ad alta tensione (400 Volt). Tocca a lei, e solo a lei, il compito di alimentare il motore della B elettrica: un cuore da 100 kW di potenza e dalla coppia di ben 310 Nm.


TAGS: mercedes classe b ed Tutte le novità del Salone di Parigi 2012